“Immaginaria”. Libri e ragazzi fra fantastico e realtà

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > incontro con autori > manifestazioni a tema > mostre tematiche > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 19 maggio 2012 al 27 maggio 2012 presso Sanremo -vedi dettagli- (Imperia) (tutta la giornata).
L'evento...

“Immaginaria”

Libri e ragazzi fra fantastico e realtà a Sanremo

“Conservare lo spirito
dell’infanzia dentro di sé
per tutta la vita
vuol dire conservare
la curiosità di conoscere,
il piacere di capire,
la voglia di comunicare”

(Bruno Munari)

Vascelli pirata, sirene e avventure per mare sono solo alcuni degli ingredienti di “Immaginaria”, festival letterario dedicato al mondo dell'infanzia che, partito il 19 maggio, prosegue fino a domenica 27 con tanti appuntamenti che trasformeranno la città di Sanremo in un labirinto in cui si mescolano fantasia e realtà.

A guidare la seconda edizione di “Immaginaria” c'è Capitan Hope, un pirata donna che solca i mari a bordo di un vascello fantasma che all'occorrenza sa anche volare. Si approda così in terre esotiche popolate da creature fantastiche – elfi, draghi, nani, cavalieri – e ricche di tesori nascosti, da scovare seguendo le indicazioni di mappe immaginarie e segretissime.

I compagni di viaggio saranno tanti – da Peter Pan a Capitan Uncino, dagli eroi salgariani quali il Corsaro Nero e Sandokan alla ciurma di Jack Sparrow –, per un'avventura nel mondo dei libri che vuol essere esperienza di creatività e stimolo all'immaginazione. Perché le realtà più sorprendenti che potremmo mai incontrare sono quelle costruite nella nostra mente, quelle che abitano i sogni.

Al ricchissimo calendario di incontri con gli autori, mostre, laboratori creativi e di scrittura, giochi di gruppo, spettacoli e flash mob si aggiungono la mostra mercato Vascello dei libri coraggiosi , ampia rassegna dell'editoria di qualità dedicata a bambini e ragazzi, e i mercatini Saccheggiamo il bottino dei pirati , che riuniranno a piazza Colombo (26 e 27 maggio, dalle 10 alle 19) artigiani e creativi di tutta Italia alle prese con la lavorazione del vetro, la preparazione di specialità culinarie e molto altro ancora.
Quest'anno, inoltre, il festival si allarga fino a inglobare in sé Liguria in wonderland, un evento collaterale interamente dedicato al fumetto, con la presenza in piazza Colombo (domenica 27 maggio, dalle 10 alle 19) di fumettisti di livello internazionale, che disegneranno dal vivo e incontreranno il pubblico.

Quanto agli appuntamenti in programma nelle prossime giornate di “Immaginaria”, martedì 22 maggio (dalle ore 9 alle 10) al teatro Ariston gli alunni delle scuole elementari incontreranno Francesco Gungui, con “Achille e la fuga dal mondo blu”, avventura in un oceano popolato da strani esseri a metà strada fra pesci e robot, feroci meduse-soldato e ragazzi-anfibi; mentre alla biblioteca civica arriva Alessandro Gatti, che con lo pseudonimo di Irene Adler firma “Sherlock, Lupin e io. Il trio della dama nera”, romanzo che mette insieme l'investigatore e il ladro più conosciuti di tutti i tempi, e Irene Adler, eroina creata dalla penna dello scrittore Arthur Conan Doyle.

Alle 11:30 in piazza Borea D'Olmo si prosegue con il flash mob dedicato a Capitan Uncino (i ragazzi, con indosso la maschera del personaggio del giorno, poseranno per una foto di gruppo); e in piazza San Siro va in scena lo spettacolo teatrale “La storia del principe e dell'aviatore”, ispirato a “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupery (in replica anche alle 17:30, sempre in piazza San Siro).

Mercoledì 23 ad incontrare gli scrittori ci saranno invece gli studenti delle scuole medie. Per loro Paolo Barbieri, uno dei più importanti illustratori italiani del genere dark fantasy, nelle pagine di “Favole degli dei” racconterà in chiave completamente nuova le figure mitologiche – dei, titani, mostri, ninfe e sirene – che popolano il pantheon delle antiche leggende greche, e, a seguire, terrà un work-shop sul tema “Disegnare draghi, eroi e creature fantastiche” (a partire dalle ore 9, teatro Ariston).

Dalle 10:15, presso l'istituto “G. Pascoli”, si passeranno invece la parola Paola Boni (“Amon. La fine del sentiero”), Tiziano Bertoni (“The angel chronicle”) e Anna Giraldo (“Thunder + Lightning”), autori di romanzi tra il fantasy e l'urban fantasy, con lotte epocali fra bene e male, angeli neri e bianchi, personaggi dotati di poteri sovrannaturali o affetti da “maledizione licantropica”. Alla stessa ora ma in piazzale Vesco (Barca Sanremo Cetacei) segnaliamo il laboratorio di scrittura tenuto da Francesco Gungui e ispirato al suo romanzo “Pensavo di scappare con te”, che offre lo spunto per riflettere sulla psicologia dei personaggi e sulle trasformazioni anche radicali che questi possono subire nel corso della narrazione. Ancora, in piazza San Siro (alle 11:30) incontriamo Dorothy, lo Spaventapasseri, l'Omino di Latta e il Leone Codardo nello spettacolo teatrale “Oz, il mago e il suo mondo” (in replica anche alle 17:30).

Misteri e sfide ancestrali caratterizzano anche gli incontri con gli autori (rivolti agli studenti delle scuole medie) di giovedì 24, quando alle 9 arrivano Camilla Morgan Davis, con “Il canto delle ombre” e la missione della “prescelta” Maila per salvare il popolo degli uomini lupo (museo civico); e David Carlyle, con i protagonisti del romanzo “Sky land. La guerra dell'acqua”, un viaggio fra le isole di ghiaccio del grande Nord in una lotta spietata per il controllo delle riserve idriche del nuovo mondo (Piazzale Vesco, Barca Sanremo Cetacei).
Alle 10:15 al teatro San Siro la mattinata prosegue all'insegna della scrittura con i laboratori “Mattoni del fantasy”, in cui Christian Antonini mostra come la scrittura di una storia fantasy sia un gioco combinatorio, e “Tutto è possibile”, una lezione interattiva sulle forme del raccontare tenuta da Gianmarco Parodi.

La lotta per la libertà di due ragazzi negli anni della seconda guerra mondiale è il tema de “La porta della libertà”, che Daniela Morelli presenterà agli studenti delle scuole medie venerdì 25 maggio presso Palazzo Gentili Spinola (ore 9). Alla stessa ora, al teatro San Siro Giovanni Del Ponte proporrà “Gli invisibili. L'enigma di Gaia”, ultima avventura dei giovanissimi Douglas, Crystal e Peter, alle prese con misteri paranormali; mentre al liceo classico Villa Magnolia Francesco Falconi racconta nel suo “Muses” la storia di Alice, una delle discendenti delle nove muse che una società segreta vuole a tutti i costi uccidere. Alle 10:15 (teatro Ariston) si danno poi appuntamento Loredana Frescura e Marco Tomatis per ripercorrere la storia d'amore fra Anita e Giuseppe Garibaldi in “Ho attraversato il mare a piedi”.

In mattinata – a partire dalle 10:15 – non mancherà neppure l'occasione di mettersi concretamente alla prova con carta e penna nel laboratorio di scrittura creativa “Viaggio di inizio millennio” (teatro San Siro) e in quello di scrittura fantasy “La terra di mezzo” (Palazzo Gentili Spinola).
In piazza San Siro ci si scatena invece con canti e balli nello spettacolo di teatro-canzone “Il rock di  Capitan Uncino”, liberamente ispirato alla favola di Peter Pan (ore 11:30 e 17:30).

Nel week end conclusivo di “Immaginaria”sabato 26 e domenica 27 maggio – oltre ai mercatini di “Saccheggiamo il bottino dei pirati” e alla mostra mercato “Liguria in wonderland” (vedi sopra), segnaliamo l'animazione con protagonista la ciurma di Jack Sparrow e il mago dei pirati, alle ore 11 in piazza Colombo.

Tutti a bordo! Laboratori creativi e giochi di gruppo

Il colorato mondo di “Immaginaria” non esaurisce qui le sue sorprese e propone ancora divertenti giochi, spettacoli d'animazione e laboratori in cui incontrare – o diventare! – personaggi delle fiabe, dallo spensierato Peter Pan al coraggioso Sandokan. Di seguito una sintetica carrellata di alcuni eventi in programma:

- Peter Pan: avventura in costume
(martedì 22 maggio ore 10:00, piazza San Siro)
I bambini saranno trasportati magicamente sull'isola che non c'è, indossando i panni dei protagonisti di una delle favole più amate di sempre 

- Addestramento di Sandokan
(martedì 22 e giovedì 24 maggio ore 10:15 e 17, piazza San Siro)
Laboratorio di introduzione alla pratica delle arti marziali filippine e malesi.

- L'odissea. Il ritorno di Ulisse a Itaca: avventura in costume
(mercoledì 23 maggio ore 10, piazza San Siro)


Per maggiori informazioni e per restare aggiornati su eventuali modifiche di calendario, visitate il sito ufficiale.

“Immaginaria” è un evento organizzato dall'associazione culturale “Narima”.

Francesca M

© 2012 imieilibri.it


 

 


Evento organizzato da associazione culturale Narima e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...