“Trabocchi, libri e rose” – Festival del libro e della cultura del territorio sulla costa abruzzese

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > incontro con autori > manifestazioni a tema > presentazioni
Questo evento, inserito nell'ambito di Il Maggio dei Libri. Edizione 2012, si è tenuto dal 21 aprile 2012 al 23 giugno 2012 presso la Costa dei Trabocchi (vedi dettagli) (Chieti), alle (vedi dettagli).
L'evento...

“Trabocchi, libri e rose” 

Festival del libro e della cultura del territorio sulla costa abruzzese

Continua con un calendario fitto di eventi “Trabocchi, libri e rose”  - Festival del libro e della cultura del territorio, iniziato il 21 aprile scorso e in scena fino al 23 giugno.

La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, coinvolge i comuni della Costa dei Trabocchi, tratto di litorale adriatico in provincia di Chieti rinomato per la sua natura incontaminata, ricca di colori e profumi e -appunto- per i “trabocchi”: un'antica macchina da pesca tipica delle coste abruzzesi, realizzata in legno.

Inserita ne “Il Maggio dei Libri”, dopo aver toccato i comuni di Treglio, San Vito Chietino e Rocca San Giovanni nelle settimane precedenti, la manifestazione si sposterà nel prossimo week-end a Fossacesia.

Sabato 19 maggio, a partire dalle ore 18,30, la splendida dimora borghese “Palazzo Mayer” ospiterà tre eventi.

Apre la serata la presentazione del libro “Palazzo Mayer”: immagini e storia di un casato borghese nell’Abruzzo dell’800” di Attilio Piccirilli e Domenico Maria del Bello (edito da Meta Edizioni), una testimonianza delle trasformazioni culturali e sociali degli ultimi due secoli lette attraverso la storia della prestigiosa famiglia Mayer.
A seguire, un concerto interpretato dalla voce soprano Gina Palmieri e la pianista Anna Teresa D'Antuono sulle musiche di Tosti, Puccini, Donizetti e Bellini e un buffet tematico curato dallo chef Antonella D'Alfonso, accompagnato dai vini della Cantina Sangro, con lo scopo di restituire odori e gusti della terra d'Abruzzo.

Domenica 20 maggio sarà invece la natura a fare da teatro agli eventi di chiusura della parentesi fossacesiana della manifestazione.
Alle 10,30, presso il Trabocco Punta Cavalluccio, l'esperta naturalistica Lucia Micolucci guiderà i visitatori alla scoperta delle bellezze naturali, approfondendo i temi storici e ambientali legati a questa parte di litorale e la tradizione legata alla pesca e i trabocchi.
Al termine dell'introduzione naturalistica, l'eclettico attore-autore teatrale Daniele Ruzzier sarà protagonista di due eventi all'aperto.
Dopo la presentazione del suo nuovo testo teatrale -“Mimesis”-, con l'intervento del docente dell'Università degli studi “Gabriele D'Annunzio”, Giulio Lucchetta.

Prima di spostarsi il week-end successivo nel comune di Casalbordino, “Trabocchi, libri e rose” farà tappa alla libreria La Feltrinelli di Pescara, dove mercoledì 23 maggio avverrà la presentazione di “Nuvole rosse sotto il mare” romanzo di esordio di Antonio Tenisci (edito da Edizioni Solfanelli).
Il romanzo racconta le storie di attesa e sconforto che ruotano intorno al paese di Ortona, sulla costa abruzzese, sul finire del 1943. Se da un lato c'è il coraggio delle truppe alleate in avanzata lungo il territorio nazionale per liberare l'Italia dal giogo della dittatura, dall'altro c'è l'orgoglio e la sofferenza di giovani soldati tedeschi, in cui inizia ad insinuarsi il terrore della sconfitta. Nel mezzo storie di tutti i giorni, storie di amore e speranza di persone comuni, in cerca di una quotidianità perduta nella loro terra martoriata.

Anche i successivi due incontri, ospitati dal comune di Casalbordino, sono di tipo letterario.
Il primo, sabato 26 maggio, presso Palazzo Magnarapa, è la presentazione del libro “Amori Polari” dell'autrice sarda, ma abruzzese d'adozione, Giorgia Bellitti.
L'opera (edita da Edizioni Tabula Fati) affronta in forma di romanzo epistolare il tema dell'amore, librandosi però dai facili sentimentalismi e approfondendo gli aspetti psicologici che si celano dietro una grande e tormentata relazione.

Domenica 27 maggio sarà invece la volta de “Il mito di Celestino” di Angelo De Nicola
Presso la biblioteca monastica benedettina del Santuario Madonna dei Miracoli, l'autore presenterà la sua ultima opera, (edita da One Group Edizioni), un saggio che ruota attorno alla vita di Papa Celestino V, primo sommo pontefice ad esercitare il suo sommo pontificio al di fuori dei confini dello Stato Pontificio e personaggio molto legato all'Abruzzo per tutta la sua vita eremitica.
Per Angelo De Nicola, giornalista con un passato a Il Manifesto, La Stampa e il Tg3 regionale, si tratta della terza opera dedicata alla figura di Celestino V, dopo “La maschera di celestino” e “La missione di Celestino”.

Altra tappa, giovedì 31 maggio, presso la libreria La Feltrinelli di Pescara, per la presentazione di “Verrusio-Eteras: l’arte non muore”, di Nicola Ranieri, ritratto intimo e profondo dell’artista e dell’uomo Pasquale Verrusio. Una visione diversa dell'arte e dell'amore, visti dagli occhi di chi non aspira ad essere pittore ma si sente intimamente artista.
L'incontro sarà anche l'occasione per presentare la successiva tappa a Torino di Sangro, di sabato 2 giugno, che vedrà protagoniste due  interessanti presentazioni letterarie: la presentazione della raccolta di racconti di Patrizia Di Donato -“La Neve in Tasca” (Edizioni Duende) e  la raccolta di poesie “Nudi Abissi” dell'autrice ed editrice Valeria Di Felice, entrambe presso la Sala Priori (dalle 18.30).

Il giorno successivo, domenica 3 giugno, sarà ancora una volta protagonista Antonio Tenisci con il suo “Nuvole rosse sotto il mare”.

Sabato 9 giugno, sarà invece la biblioteca comunale di Ortona ad ospitare la giornata dedicata alle presentazioni di tre volumi della casa editrice Menabò strettamente legate alla tradizione culinaria abruzzese: “A occhie. La cucina tradizionale in Abruzzo” di Silvia La Monaca e “Piante spontanee mangerecce e aromatiche” di Nino Tieri.

Gli ultimi due comuni coinvolti in “Trabocchi, libri e rose”, Vasto e San Salvo, concentreranno invece le loro attenzioni sull'arte figurativa.

Il primo con una mostra a cura dell'artista Adina Pugliese, dal titolo “Emerso da un profondo non troppo profondo”, con apertura sabato 16 giugno, mentre il secondo con la presentazione del volume di Nicola Ranieri: “Verrusio-Eteras: l'arte non muore”, sabato 23 giugno. Il volume (edito da Meta Edizioni) vuole essere un ritratto intimo della vita e l'arte dell'artista abruzzese, attraverso gli occhi del critico d'arte e amico Nicola Ranieri.

Infine da ricordare la presentazione di un interessante studio sulla storia naturale abruzzese dall'ultima glaciazione ad oggi di Aurelio Manzi (edito da Meta Edizioni),  dal titolo “Storia dell'ambiente dell'Appennino centrale”, che si svolgerà sabato 16 giugno a Vasto, e che chiude questa panoramica sulla ricchissima edizione 2012 della rassegna “Trabocchi, libri e rose”.

Marco Emme

© 2012 imieilibri.it


 

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...
  • admin

    Patrizia Di Donato dice,

    Ringrazio pubblicamente imieilibri.it per l’impegno e la passione letteraria e artistica. Li ringrazio perchè ci vuole coraggio e una grande dose di passione per contrastare l’aridità culturale, il disinteresse per la lettura e l’apatia ricettiva. Siti come il vostro,pagine fb come la vostra e il progetto che state perseguendo ci fanno sperare che le cose miglioreranno e la gente si avvicinerà sempre più al magico mondo dei libri, della letteratura. Grazie ancora.


Scrivi la tua opinione su questo post...