Dai cancelli d’acciaio a Milano: politica, economia, cultura.

Postato da Paolo Gervasi in Eventi > presentazioni
Questo evento si è tenuto il 16 maggio 2012 presso Libreria di Comunicazione Cuesp Università Iulm, Edificio 2, via Carlo Bo 8 (Milano), alle 15:30.
L'evento...

Un dibattito pubblico su politica, economia e cultura. Con Gabriele Frasca, Luca Sossella, Alberto Abruzzese, Paolo Giovannetti, Paolo Gervasi e Salvatore Silvano Nigro. 

Dai cancelli d’acciaio è un romanzo scritto contemporaneamente all’approfondirsi della crisi economica. Mentre Gabriele Frasca, giocando sottilmente col genere fantascientifico, immaginava un mondo gemello, dando al suo racconto un po’ di vantaggio e collocandolo qualche anno piú avanti rispetto al tempo della scrittura, i fatti lo hanno raggiunto e superato. E allora quello che accade a Santa Mira, nei sotterranei della megadiscoteca Il Cielo della Luna, nella notte tra il 26 e il 27 settembre del 2008, è l’immagine geometrica dell’incubo che minaccia da vicino la nostra società. Il cono rovesciato che ospita la discoteca, purgatorio dantesco che ha risucchiato l’inferno e il paradiso, è il luogo in cui l’utopia del dominio tecnocratico ha trovato attuazione, attraverso la mercificazione integrale delle esistenze. Il luogo di una democrazia anestetizzata dall’intrattenimento programmato. Il luogo, soprattutto, nel quale si celebra il sacrificio sistematico di una generazione.

 

Il romanzo è nato come un esperimento concertato dall’autore e dall’editore: Frasca lo ha scritto in diretta per un pubblico di sottoscrittori che lo hanno pagato in anticipo e lo hanno ricevuto a casa. Lo ha aumentato registrandone la lettura integrale e creando cosí una narrazione orale parallela a quella scritta. Lo ha chiuso, infine, nella “bara tipografica” del libro, dalla quale però le sue voci continuano a risuonare. Autore ed editore, quindi, hanno immaginato un dispositivo in grado di creare una continuità di esperienze e di criticare i sistemi tradizionali di produzione, distribuzione e vendita del libro, ovvero di elaborazione e trasmissione del sapere.

 

Provare a decifrare quello che accade dentro Il Cielo della Luna, oltre i cancelli d’acciaio, significa interrogarsi sulle trasformazioni che stanno riposizionando politica, economia e cultura, in un contesto in cui l’emergenza economica nasconde forse una ristrutturazione di tutti i paradigmi: è ancora possibile immaginare un modo diverso di vivere in comune, di fare comunità? Proveranno a rispondere, a partire dai temi del romanzo, l’autore Gabriele Frasca e l’editore Luca Sossella, dialogando con Alberto Abruzzese, Salvatore Silvano Nigro, Paolo Giovannetti e Paolo Gervasi, mercoledì 16 maggio alle ore 15,30 alla Libreria di Comunicazione Cuesp dell’Università Iulm di Milano, Edificio 2, via Carlo Bo 8.

 


Evento organizzato da Luca Sossella Editore e Università Iulm e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...