“Libri a San Giorgio”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > ciclo di incontri > mostre tematiche > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 12 aprile 2012 al 3 maggio 2012 presso Isola di San Giorgio Maggiore (Venezia), alle 17:00.
L'evento...

“Libri a San Giorgio”

Spiritualità, arte, musica e cinema sono le direttrici che orientano la settima edizione della rassegna Libri a San Giorgio, che anche quest'anno torna ad animare la sede della Fondazione Giorgio Cini (presso l'Isola di San Giorgio Maggiore, a Venezia) con tre appuntamenti dedicati a presentazioni editoriali, in programma rispettivamente il 12 e 19 aprile, e il 3 maggio, alle ore 17.

Il rapporto fra “visibilità” e “invisibilità”, fra ciò che si lascia esperire attraverso i sensi e ciò che invece richiede un “occhio interiore” - capace di trascendere la realtà sensoriale e immediatamente rappresentabile- verrà esaminato giovedì 12 aprile, prendendo spunto da “La visione” (Medusa Edizioni), ottava uscita della collana “Viridarium”, presentata da Pietro Taravacci, con la partecipazione di Francesco Zambon, curatore del volume. Il libro contiene otto saggi corredati da un ricco apparato iconografico e dedicati ad autori e opere che in epoche e civiltà differenti hanno affrontato tematiche relative al mondo delle esperienze visionarie.

Cinque dei saggi contenuti nel volume sono firmati da studiosi appartenenti al Gruppo di Ricerca della “Bibliotheca Mystica et Philosophica Alois M. Haas” dell’Università Pompeu Fabra di Barcellona: in particolare, Amador Vega e Victoria Cirlot, fra i massimi esperti di mistica e direttori del collettivo di lavoro, propongono per l'occasione due interventi dedicati all'estetica contemporanea della visione, interventi che prendono in considerazione - nel caso di Vega- l'“irruzione dell’invisibilità” nella pittura dell'artista americano Mark Rothko; e -nel caso di Cirlot- il “Libro Rosso” o “Liber novus” di Carl Gustav Jung (allo stesso testo di Jung è dedicato anche il saggio di Alessandro Grossato, in cui si esaminano i rapporti fra quest'opera e i modelli orientali dello yantra e del mandala). Al gruppo della “Bibliotheca Mystica et Philosophica” sono riconducibili anche i saggi di Sergi Sancho, che analizza l'immagine della donna-albero in una visione di Marguerite d’Oingt; Pablo García Acosta, che si sofferma sul rapporto fra visibilità e negazione dell’immagine nel “Mirouer des simples ames” di Marguerite Porete; e Anna Serra Zamora, che studia la visione dell'interiorità nelle opere del mistico spagnolo San Juan de la Cruz.
Si esce poi al di fuori del solco della tradizione cristiana e occidentale con i lavori di Carlo Saccone, che esamina le visioni mistiche ne “Gli schiudimenti della Bellezza e i profumi della Maestà” di Najm al-din Kubrà, sufi orientale del XIII secolo; e Moshe Idel, il più grande esperto mondiale di Qabbalah, che qui compare con un fondamentale studio sul linguaggio dell’esperienza estatica nella mistica ebraica, per la prima volta tradotto in italiano.

Giovedì 19 aprile Marco Riccòmini - con la partecipazione di Giuseppe Pavanello- presenta invece il catalogo (di cui è curatore) “Donato Creti. I disegni della raccolta Certani alla Fondazione Giorgio Cini” (Marsilio Editori). Pittore, frescante e disegnatore, Donato Creti fu tra gli artisti più apprezzati dai collezionisti di tutto il mondo: questo catalogo a lui dedicato contiene uno studio su più di ottanta disegni conservati presso la raccolta Certani della Fondazione Cini, che in occasione della serata si aprirà al pubblico con un'esposizione temporanea (a ingresso libero) in cui ammirare alcune delle opere presenti in catalogo. La mostra dedicata a Donato Creti sarà visitabile fino al prossimo 17 giugno.

Per info: arte@cini.it

Infine, nell'appuntamento di chiusura della rassegna “Libri a San Giorgio” - previsto per giovedì 3 maggio-, in ricordo di Giovanni Morelli spazio alla presentazione dell'ultimo numero della rivista “AAM-TAC. Art & Artifacts in Movie, Technology, Aesthetics and Communication”, dedicata a studi su musica e cinema.

Per informazioni
tel. 041.2710202
ufficio.editoriale@cini.it

 

 


Evento organizzato da Fondazione Giorgio Cini e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...