Davide Rondoni presenta “Contro la letteratura”

admin Postato da admin in Eventi > incontro con autori > presentazioni
Questo evento, inserito nell'ambito di Pordenonelegge, si è tenuto il 16 settembre 2010 presso Palazzo della Provincia (Pordenone), alle 16:00.
L'evento...
Nei giorni della ripresa del nuovo anno scolastico, sarà proprio pordenonelegge a tenere a battesimo, in prima presentazione assoluta, alcune importanti novità nel segno della scuola e degli studi: il poeta e saggista Davide Rondoni sarà protagonista, giovedì 16 settembre (ore 16, Palazzo della Provincia), di un incontro dedicato al suo nuovo libro, “Contro la letteratura”, un provocatorio phamplet (edito Il Saggiatore): ne illustrerà i presupposti durante la conversazione condotta da Massimo De Bortoli. I ragazzi a scuola non si appassionano alla letteratura, anzi, imparano a detestarla. Possono avere in mano Manzoni o Boccaccio, Leopardi o Montale, ma non avviene nulla. Secondo Davide Rondoni, autore di questo pungente phamplet, la letteratura è l’unico bene antropologico e nazionale del paese. E la scuola la sta distruggendo. La distrugge con gli ismi, che uccidono il gusto e salvano le cattedre; con gli insegnanti, che trattano la letteratura come fosse una fede e ne danno surrogati con cantanti, giornalisti, moralisti. Così Rondoni scrive invettive: una alla signora professoressa, una agli scrittori, che a scuola vanno solo per firmare gli autografi ai ragazzini. Rondoni arriva a una conclusione drastica. La letteratura è indispensabile ma nessuno lo sa. Per renderla davvero necessaria scommettiamo sulla libertà. Rendiamo facoltativo l’insegnamento della letteratura nella scuola italiana. per ulteriori info: ufficiostampa@volpesain.com

 


Evento organizzato da pordenonelegge e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...