“Arte della legatura a Brera”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > mostre tematiche
Questo evento si è tenuto dal 23 gennaio 2012 al 25 febbraio 2012 presso Biblioteca Nazionale Braidense (Milano) (tutta la giornata).
L'evento...

“Arte della legatura a Brera”

Inaugurata lo scorso 23 gennaio, resta aperta al pubblico fino al 25 febbraio (con ingresso libero) la mostra Arte della legatura a Brera. Storie di libri e biblioteche. Il Settecento, allestita presso la Sala Maria Teresa della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano.

Quando si parla di legature di pregio si fa riferimento a tecniche particolari che prevedono l'utilizzo di materiali preziosi nella rilegatura di un libro, finchè esso diventa un vero e proprio manufatto di lusso, in genere commissionato da acquirenti facoltosi.

Le legature di pregio sono tendenzialmente realizzate su volumi giudicati “importanti” dal punto di vista del contenuto, e hanno sempre rappresentato un'eccezione nel panorama della legatoria di ogni secolo, poiché la grande maggioranza dei volumi veniva rivestita con coperte realizzate in pergamena o in pelle. Per quanto riguarda le decorazioni più diffuse nel Settecento, si possono individuare alcune tipologie: fondamentale la cornice, che spesso è l'unica decorazione intorno allo spazio libero che contorna il motivo centrale e può essere “a pizzo regolare o irregolare”, con decoro a mosaico, floreale, associato o meno a fasce con fregi vegetali al naturale o stilizzati; tipico del periodo è anche il fregio al centro della superficie della coperta, di gusto rococò; oppure il decoro a carte dorate, sia lisce che goffrate. 

La mostra “Arte della legatura a Brera”, una delle poche interamente dedicate al Settecento, nasce dall'accurato censimento condotto dallo studioso e bibliofilo Federico Macchi, che ha rilevato finora oltre 1500 legature di pregio contenute nei fondi della Biblioteca Braidense. Dalla vastità degli esemplari individuati si è poi preceduto a selezionare i 143 volumi che compongono la mostra e sono collocati in vetrine seguendo un criterio geografico, sulla base dell'area di realizzazione della manifattura: si va dall'Italia alla Francia (dove la produzione legatoria è fortemente centralizzata a Parigi); dall'Area nordica ai Paesi Bassi, che vedono fiorire botteghe di legatoria in molti centri (Amsterdam, l'Aia, Rotterdam, Middelburg, Utrecht, Groningen), grazie a fattori quali una certa libertà di stampa, il diffuso collezionismo librario, l'interesse della borghesia per l'abbellimento delle abitazioni e delle librerie.

Ad arricchire l'allestimento, inoltre, realizzazioni che portano la firma di noti legatori, quali il parigino Antoine-Michel Padeloup, lo spagnolo Pascal Carsi y Vidal, e il londinese Richard Wier.


La mostra “Arte della legatura a Brera” è visitabile dal lunedì al sabato, dalle ore 9:30 alle 13:00, mentre resterà chiusa domenica e nei giorni festivi.

Visite guidate gratuite con prenotazione obbligatoria telefonando ai numeri 02. 86460907 (interno 436/545) o scrivendo all'indirizzo mail b-brai.eventi@beniculturali.it 

 

 


Evento organizzato da Biblioteca Nazionale Braidense e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...