“La lettura ti fa grande” – XII edizione

L'evento...

“La lettura ti fa grande”

Festival dei piccoli lettori

XII edizione

Una schiera di piccoli lettori si dà appuntamento a Calimera, in provincia di Lecce, dove anche quest'anno si rinnova l'appuntamento con il festival “La lettura ti fa grande”, in programma da giovedì 15 a domenica 18 dicembre.

Giunta alla sua XII edizione, la manifestazione propone quattro giorni di incontri con gli autori, spettacoli, letture animate e laboratori appositamente pensati per far divertire bambini e ragazzi, coniugando l'apprendimento al gioco e facendo riscoprire il libro come strumento per conoscere -in maniera anche avventurosa- la realtà che ci circonda.

Durante la prima giornata del festival -giovedì 15 dicembre-, presso il Nuovo Cinema Elio, alle ore 17:30 si terrà la cerimonia di consegna del Premio Città di Calimera, conferito a Massimo Polidoro, che con “Il complotto di Frankenstein” -primo volume della serie “La squadra dell'impossibile”- si è imposto come l'autore più votato dai piccoli lettori fra tutti gli altri in gara nella scorsa edizione (Miriam Dubini, Alessandro Gatti, Silvano Agosti, Andrea Salvatici e Pierdomenico Baccalario).

Si prosegue venerdì 16 presso la sala polifunzionale della scuola elementare, dove alle 9:30 si aprirà una grande mostra mercato con stand delle principali case editrici specializzate nel settore della letteratura per ragazzi e, a partire dallo stesso orario, si susseguiranno gli incontri con gli autori ospiti della manifestazione.

In particolare, cinque gli scrittori che si contendono il Premio Città di Calimerà (attribuito, come di consueto, nella prossima edizione del festival, dopo la lettura ad opera della giuria composta dagli alunni): si tratta di Emanuela Da Ros, che nel suo “Odio la matematica!” tenta di esorcizzare il timore verso i calcoli, di cui sono preda molti studenti, dimostrando che ogni problema ha almeno una soluzione e a volte i numeri possono anche essere divertenti; Mario Rivelli, che veste lo pseudonimo letterario di Otto Gabos e nelle pagine di “Arrivano gli Gnummo boys” racconta l'avventurosa storia di Poldo, grassottello studente di prima media alle prese con i misteri nascosti nella fabbrica della Gnummo-Spalma, squisito dolce a metà fra la crema al cioccolato e la marmellata, ma in realtà mezzo di un perfido esperimento che mira a controllare il mondo


E poi Marta Barone, che nel libro “I giardini degli altri” ripercorre l'amicizia tra Nina e Olivier, entrambi uniti nella scoperta di un quaderno ingiallito che contiene una storia vecchia più di cent'anni; Daniela Palumbo e il suo “Le valigie di Auschwitz”, con le vicende di quattro ragazzini costretti a vivere sulla propria pelle l'orrore della deportazione, mentre l'Europa è sconvolta dalle leggi razziali; e Andrea Bouchard, con la “Magica amicizia” che mette insieme quattro bambini, nati la stessa notte e tutti dotati di qualità fuori dalla norma, che useranno per risolvere un mistero e acciuffare un pericoloso criminale.


Fuori concorso
, presenteranno le loro opere anche Francesca Longo (“Nonni, si parte!”), Laura Walter (“Dietro chi c'è?”) e Angela Nanetti (“Morte a Garibaldi”).

Sempre nella mattinata di venerdì 16, alle ore 10:30 presso il Nuovo Cinema Elio, sarà il momento dello spettacolo di animazione di Rocco Barbaro “Giulietta e Romiao” (in replica anche sabato).


Sabato 17 si resta al Nuovo Cinema Elio, dove anche quest'anno -a partire dalle ore 9:30- torna “A colpi di libri”, appuntamento nel corso del quale tutti gli autori ospiti del festival incontreranno i piccoli lettori e poi, alle 11, ognuno presenterà nuovamente al pubblico il proprio libro.

Stessa location per la chiusura della manifestazione, che domenica 18 dicembre -alle ore 17- sarà affidata allo spettacolo d'animazione “Settimo viaggio nel regno della fantasia”, con protagonista Geronimo Stilton, il topo-giornalista nato dalla penna di Elisabetta Dami e al centro di una delle saghe più amate dai bambini di tutto il mondo, con edizioni tradotte in 35 lingue diverse e vendute  in 150 Paesi del mondo.

Durante le giornate del festival, inoltre, laboratori creativi (fra cui quelli dedicati alla scrittura e alla costruzione di libri), giochi, spettacoli e letture animate si alterneranno negli spazi adiacenti la mostra dell'editoria per l'infanzia.


“La lettura ti fa grande. Festival dei piccoli lettori” è organizzato da Regione Puglia, Provincia di Lecce, Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, Comune di Calimera, Istituto Comprensivo di Calimera, Presìdi del libro, Libreria il Giardino delle Nuvole, cooperativa sociale Il Dado Gira, in collaborazione con cooperativa Karma, associazione culturale Ndrizza le Ricchie e con il patrocinio dell’Istituto scolastico regionale.

Il programma del festival è ancora in via di definizione e potrebbe subire delle modifiche: per restare aggiornati cliccate qui.

Info e prenotazioni

mail: laletturatifagrande@libero.it

tel. 0832.876035 oppure 345.6186364

 

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...