Fiera del libro di Morlupo

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > incontro con autori > manifestazioni a tema > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 3 dicembre 2011 al 18 dicembre 2011 presso il Centro Polivalente e Galleria d'Arte, Morlupo (Roma) (tutta la giornata).
L'evento...

Fiera del libro di Morlupo
XIX edizione

Lettura, svago e riflessione per un viaggio attraverso i più diversi aspetti della cultura: questi gli ingredienti della XIX edizione della Fiera del libro di Morlupo (provincia di Roma), in programma dal 3 al 18 dicembre presso il Centro Polivalente e Galleria d'Arte di Morlupo, in Piazza Diaz.

Organizzata dalla libreria Albatros con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Morlupo e il supporto di sponsor privati, la manifestazione propone un ricco calendario di eventi, che vanno dalle presentazioni di libri a conferenze su temi quali arte, ambiente e territorio, crescita personale e disturbi dell'apprendimento; senza poi dimenticare i laboratori e spettacoli per bambini, le mostre pittoriche e fotografiche, lo spazio espositivo con stand dedicati all'artigianato e una collezione di più di 3000 titoli per adulti, bambini e ragazzi.


Nella giornata inaugurale, sabato 3 dicembre, alle ore 15:30 si entra in un clima di festa con l'allestimento dell'albero di Natale a cura dei bambini delle scuole materne di Morlupo, mentre alle 21 serata musicale con il concerto per pianoforte.

Jacopo Robusti, meglio noto come il Tintoretto, uno dei massimi interpreti della pittura italiana del Cinquecento, sarà poi al centro della conferenza che Giuseppina Micheli terrà domenica 4 dicembre, alle ore 17:30.

Ancora l'arte, questa volta abbinata alle bellezze naturali, per altre due conferenze, in programma venerdì 9 dicembre: alle 17:30 Gianpiero Di Niscia nel suo intervento “Guida alla natura delle Valli del Sorbo”, propone un viaggio attraverso la flora e la fauna di uno degli angoli più suggestivi del Parco Regionale di Veio; la parola passerà poi a Carla Sisto Canali, che ripercorrerà la storia dell'area compresa tra la Valle del Tevere e i Monti Sabatini nella conferenza dal titolo “Il patrimonio artistico del nostro territorio: conoscerlo e valorizzarlo”.

Nel weekend spazio alle presentazioni librarie.

Sabato 10 dicembre -a partire dalle ore 17:30- si passano il testimone Andrea Fiore, con il thriller dal sapore demenziale “L'elettricista suona sempre 220 volt”; e Giorgio Binnella, con il romanzo “Nobile Verrisi”.


Divise tra mistero e surrealismo le storie protagoniste domenica 11 dicembre: sempre alle ore 17:30, ne “L'uomo nero” Luigi Sorrenti trasforma quello che è l'archetipo delle paure infantili in un omicida seriale a spasso per le vie di Roma; mentre, a seguire, Cecilia Calvi, Tiziano Bomprezzi e Giustino Pennino presentano “Urlate in silenzio!”, romanzo scritto a tre mani con protagonista uno scrittore che, dopo un incidente, finisce in un coma vigile... tanto vigile da percepire anche la realtà che scorre al di fuori della sua stanza d'ospedale.


Si torna a parlare di arte venerdì 16 dicembre, con la conferenza sul tema “Incontro sull'arte contemporanea e concettuale”, tenuta da Claudia Lodolo alle ore 17:30: l'obiettivo è quello di avvicinare anche un pubblico non esperto alle maggiori correnti artistiche del nostro tempo, basate, a differenza di quanto avveniva in passato, non più sull'idea di arte come rappresentazione di oggetti e forme riconoscibili nella realtà, ma come strumento attraverso cui rendere visibile un'idea, un pensiero, un'emozione, un concetto. A seguire, l'happening “Creazione sacra, creazione profana”, che vedrà protagonista la stessa Claudia Lodolo insieme ad Aleksandra Kasperek.

Sabato 17 dicembre, dall'arte si passa a tematiche che legano sfera personale e sociale dell'individuo, in  una dimensione pedagogica che vede la scuola rivestire un ruolo di assoluta centralità.  Si comincia -alle ore 17:30- parlando di ADHD (disturbo da deficit di attenzione) con la presentazione dei volumi “L'alunno ADHD: manuale per gli insegnati” e “Prendersi cura dell'ADHD”, a cura di AIFA onlus e Associazione italiana famiglie ADHD. A seguire, le psicologhe e psicoterapeute Elisabetta Berdini e Nadia Valentini terranno una conferenza sul tema “DSA: disturbi specifici dell'approfondimento”.

La Fiera del libro di Morlupo si conclude domenica 18 dicembre con la conferenza “Energia: una lingua madre”, che alle ore 17:30 vedrà Fiammetta D'Emilio parlare di energia, vibrazioni e risonanze come le forze segrete che guidano l'universo e le nostre vite.

Laboratori e spettacoli per bambini

Un discorso a parte meritano i tanti eventi pensati per il pubblico più giovane.

Sabato 3 dicembre (ore 16), i bambini galopperanno sul ritmo narrativo delle favole, fino a trasformarsi in personaggi incantati: l'occasione è offerta dalla festa a tema “Giocando Favolando” dedicata a bambini dai 3 ai 7 anni, che si divertiranno giocando con costumi, scenografie e racconti.

Ancora favole giovedì 8 dicembre (ore 16:30), nel laboratorio incentrato sul libro “Principerse e Filastrane” di Silvia Roncaglia, che verrà usato come spunto per uno spettacolo danzante con protagonisti pupazzi realizzati con i più svariati materiali (il laboratorio è riservato a bambini dai 3 ai 7 anni).

Arriva anche un grande classico della letteratura per l'infanzia: è il racconto di Dickens “A Christmas Carol”, oggetto di una rappresentazione teatrale semplificata e interattiva -in lingua inglese- che coinvolgerà bambini dai 3 ai 10 anni.

Due gli appuntamenti: sabato 10 e 17 dicembre, sempre alle ore 15:00.

Segnaliamo infine il laboratorio “Creativamente”, che si propone di far sviluppare e potenziare attività cognitive fondamentali per l'apprendimento (come logica, concentrazione, memoria, attenzione) attraverso attività ludico creative (giovedì 15, ore 16:30, per bambini dai 6 ai 10 anni).


Il pdf con il programma completo della XIX edizione della Fiera del Libro di Morlupo è scaricabile qui.

Per partecipare ai laboratori, agli spettacoli per bambini, e alla festa a tema “Giocando Favolando” è necessario prenotarsi ai numeri 06 9070983 o 333 6406316, o inviare una mail a info@albatroslibreria.com

 

 


Evento organizzato da Libreria Albatros, con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Morlupo e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...