“Interstizi. Tra arte e filosofia”

Postato da Luisa in Eventi > incontro con autori > presentazioni
Questo evento si è tenuto il 11 giugno 2011 presso la Biblioteca Labronica, Palazzo dei Bottini dell'Olio (Livorno), alle 17:00.
L'evento...

“Interstizi. Tra arte e filosofia”

Sabato 11 giugno alle 17.00 presso la Biblioteca Labronica situata nello storico palazzo dei Bottini dell'Olio di Livorno Franco Rella presenterà il suo libro “Interstizi. Tra arte e filosofia”.


Nel suo ultimo libro, “Interstizi. Tra arte e filosofia” (Garzanti 2011), Franco Rella sonda un terreno poco esplorato e decisamente ricco di insidie, quello dell'intersezione tra le due modalità della conoscenza, quella artistica e quella filosofica.
Secondo Rella, infatti, è solo un pensiero che sappia essere poetico e si faccia carico dei problemi dell'estetica che può guidare l'uomo alla conoscenza e alla comprensione dell'arte.

La filosofia estetica deve, quindi, insinuarsi nelle zone d'ombra e cogliere il senso non- discorsivo presente in qualsiasi creazione artistica.
Rella parte da Platone e attraverso Marcel Proust, Samuel Beckett, Herman Melville, Jaen Paul Sartre ma anche Francis Ford Coppola, Lucio Fontana e Van Gogh si propone di trovare quella scintilla che scocca inspiegabilmente di fronte a un'opera rendendola arte. Un meccanismo non regolato né spiegabile dalla logica del pensiero razionalistico.
Un percorso tortuoso, quindi, tra anfratti bui e inesplorati alla ricerca della fonte dell'arte, della sua creazione e della sua comprensione che si realizza a livello emozionale- empatico e non razionale.

Franco Rella è docente di Estetica presso la Facoltà di Design e Arti dello IUAV di Venezia. Le sue grandi passioni, l'arte e l'estetica, possono essere considerata la parte attiva e quella contemplativa di uno stesso aspetto della realtà dell'uomo.
Rella è stato Visiting Professor in molte istituzioni accademiche in Italia e all'estero partecipando a diversi seminari e convegni.

Ha avuto modo, inoltre, di collaborare all'allestimento alcune esposizioni e mostre d'arte tra cui quella sul Divisionismo italiano al Mart di Rovereto, per la quale ha curato un volume di saggi critici intitolato “L'età del Divisionismo” e di partecipare a diverse iniziative presso la Galleria Scudo di Verona, il centro calcografico di Roma, il Palazzo Bricherasio di Torino e molte altre istituzioni artistiche e culturali italiane.

Tra le sue numerose attività c'è anche quella di direttore di collane editoriali di Bertani, Feltrinelli, Cluva e Pendragon oltre che di collaboratore per L'Unità e La Repubblica.

Quello di sabato sarà viaggio emozionante da percorrere insieme a uno studioso che ha scelto di intraprendere la via dell'estetica per capire meglio il mondo che lo circonda.

 

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...