“Tutta mia la città” chiude la rassegna “Racconti in sella”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > incontro con autori > presentazioni
Questo evento, inserito nell'ambito di “Racconti in sella”, si è tenuto il 8 giugno 2011 presso Piazza Ferretto, Mestre (Venezia), alle 17:00.
L'evento...

“Tutta mia la città”

Roberto Peia chiude la rassegna “Racconti in sella”

Mercoledì 8 giugno appuntamento a Mestre per la chiusura della rassegnaRacconti in sella.

Ospite dell'ultimo incontro -che si terrà a partire dalle ore 17, in un gazebo allestito in Piazza Ferretto- sarà Roberto Peia, che presenterà il libro “Tutta mia la città. Diario di un bike messenger”, uscito a marzo di quest'anno per la casa editrice ediciclo.
Intervengono, insieme all'autore, la giornalista Fiorella Girardo e i membri dell'associazione Amici della bicicletta di Mestre.

Alle ore 18:15 seguirà la lettura di alcuni testi attinenti al mondo della bicicletta, interpretati dall'attore Gianmarco Busetto, prima di partire per una passeggiata in bicicletta per le vie cittadine.


I pony express saltano in sella, le consegne ormai si fanno in bici: succede a Milano, nella capitale della fretta metropolitana, dove nessuno ha tempo da perdere. In quest'ambiente apparentemente ostile alle due ruote arrivano gli “Urban Bike Messenger”, sulla scia del grande successo che l'iniziativa ha già riscosso in città come Londra, Parigi, New York, Sydney e Tokyo. A Milano, tra i volti dei pony express da città c'è quello di Roberto Peia, ex giornalista conquistato -travolto- dal fascino della mobilità ecosostenibile fino a fare della bicicletta quasi una religione, un mezzo non sostitutivo ma principale anche negli spostamenti metropolitani.
La lotta all'inquinamento ambientale e acustico non si combatte solo nei momenti di svago, nella scelta domenicale di una passeggiata all'aria aperta, ma può passare anche dal luogo di lavoro, dar vita, essa stessa, a una nuova professione rigorosamente eco-friendly: quella, per l'appunto, del bike messenger. Sì, perché i messaggi in bicicletta viaggiano meglio (non c'è da temere, ad esempio, l'imbottigliamento nel traffico cittadino) e già molte aziende se ne sono accorte.  

In questo libro che fonde stili diversi, oscillando dal resoconto giornalistico alla narrazione pura,  Peia riesce a catturare -nel foglio e nei raggi della sua bicicletta- persone e luoghi di una Milano sempre in corsa, non solo sulle quattro ma anche sulle due ruote.

L'autore
Roberto Peia
ha cinquantacinque anni ed è giornalista professionista con esperienza sul web, in televisione, alla radio e sulla carta stampata. Ha operato anche in Altroconsumo e simili associazioni per la tutela del cittadino. La grande passione per la bicicletta lo porta a fondare, insieme a due amici, UBM - Urban Bike Messengers, la prima società di pony express in bicicletta attiva in Italia.

 


Per iscriversi alla biciclettata -che sarà sospesa in caso di maltempo- è necessario rivolgersi all'associazione Amici della bicicletta di Mestre telefonando al numero 041 921515 nei seguenti orari: martedì e venerdì dalle 15:30 alle 17:30, e venerdì dalle 17:30 alle 19:30. è possibile, inoltre, inviare una mail all'indirizzo sede@amicidellabicicletta.org

 

 


Evento organizzato da Biblioteca Civica di Mestre, Ediciclo, Comune di Venezia, FIAB - Amici della bicicletta, Senza freni - gruppo bici Morin e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...