D’un tratto nel folto del bosco di Amos Oz

Il commento...
Alla fine del libro ho tirato un sospiro di sollievo, non per il finale, ma per il fatto di aver terminato questa lettura breve, ma da orticaria.
A dir la verità, quando lessi la trama del libro in quarta di copertina tutto mi era sembrato più ingegnoso, più accattivante, invece mi son trovato di fronte una favola buonista in cui da un lato vi sono gli uomini cattivi, muti, sordi, ciechi di fronte a qualunque bisogno, "aristocratici" nel loro percepire la diversità come una malattia, crudeli e violenti; dall'altro gli animali privi di qualsivoglia crudeltà sociale e pacifici nel loro vivere comunitario. I primi popolano una città disabitata da qualunque forma di vita non umana, i secondi un bosco che si dice stregato.

Tralasciando la possibilità di scrivere una recensione sul parallelismo tra il racconto in questione e l'Olocausto di cui senza dubbio è infiocchettato tutto il significato del libro, preferirei soffermarmi su un concetto con il quale mi trovo in profondo disaccordo.

Umani cattivi e violenti Vs animali buoni e pacifici.

Ora, se vogliamo solo leggere l'affermazione c'è del vero. In effetti ritengo si possa usare il termine cattiveria solo con esseri senzienti, cosa che dal punto di vista scientifico gli animali non sono. Pongo però il focus su violenza umana e pacifismo animale, perchè è proprio su questo che non sono d'accordo.
Le società animali si basano, infatti, quasi in tutti i casi (il quasi è solo per scrupolosità), sulla violenza e il fatto che questa sia legata all'istinto è privo di importanza. Forse non ci sarà crudeltà nel bisogno del leone di divorare, ancora viva, la zebra, ma violenza si, senza alcun dubbio.

Adoro le favole, non questa, ma le adoro.
Buona lettura e a presto.

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...