Salone del libro per ragazzi a Bra

L'evento...

12° Salone del libro per ragazzi a Bra

Il Comune di Bra, in provincia di Cuneo, apre le porte al “Salone del libro per ragazzi”: da mercoledì 11 a domenica 15 maggio cinque giorni per esplorare le migliori proposte dell'editoria per ragazzi, in un calendario di iniziative che prevede fiere, mostre, presentazioni, spettacoli e convegni, laboratori creativi e workshop per approfondire aspetti della lettura, della scrittura e dell'illustrazione, con attenzione particolare ai linguaggi della narrativa e del fumetto. Il tutto pensato con l'obiettivo di creare un evento che si rivolga non soltanto ai bambini ma anche ai genitori.

La manifestazione -giunta alla dodicesima edizione- è organizzata dalla Città di Bra e dalla Fondazione Politeama di Bra in collaborazione con la Regione Piemonte, la Provincia di Cuneo, l'Ente turismo Alba Bra Langhe e Roero, la Cassa di risparmio di Bra, la Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, la Fondazione Cassa di risparmio di Bra e la casa editrice San Paolo libri.

Tema scelto come filo conduttore delle varie iniziative del Salone è il tricolore e l'idea di patria, una scelta naturale nell'anno in cui ricorre il 150° anniversario dell'unità d'Italia.
 


 Per tutta la durata della manifestazione, dalle ore 9:30 alle 20, il pubblico potrà visitare la mostra mercato allestita nella tensostruttura in Piazza Giolitti, un enorme spazio espositivo con oltre 11.000 titoli
, tra i quali grandi e piccini potranno trovare il proprio -nuovo- libro del cuore.
 


 Giovedì 12 maggio, dalle ore 10 alle 11 presso l'Area spettacoli, gli alunni delle scuole elementari e medie di Bra, Sommariva, Cavallermaggiore e Cherasco si esibiranno in letture e canti sul tema del 150° anniversario dell'unità d'Italia e il 60° dell'Unione Europea, nell'ambito del progetto “Europa scuola, a scuola di Europa”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. 

Ancora alle 11, a Monforte d'Alba, Caterina Bottari Lattes, Adolfo Ivaldi, Cristina Lastrego, Francesco Testa e Daniela Lusso parleranno di Marco Polo, l'esploratore veneziano del quale i bambini potranno rivivere le avventure percorrendo lo speciale “Villaggio di Marco Polo”, che sarà allestito dal 23 al 29 maggio nel centro di Monforte d'Alba, tra spettacoli teatrali e di ombre cinesi, laboratori d'arti visive e manuali, mercatini orientali ed esibizioni di danzatrici e contorsioniste della Mongolia.

La serata si chiude -alle ore 20:30- presso il Tetro Politeama Boglione, con lo spettacolo “Milo e il tesoro del libro”, che vedrà protagonisti i personaggi della Melevisione, popolarissima trasmissione televisiva Rai per i più piccoli.

Tra gli appuntamenti di venerdì 13 maggio segnaliamo “150... Viva l'Italia”, un viaggio -a partire dalle ore 10 presso l'Area spettacoli- nelle vicende che hanno portato all'unità della nostra patria, rivissute attraverso un musical realizzato dalla scuola “G.Arpino” di Sommariva Bosco.
Alle ore 20:45, invece, Domenico Cravero presenterà il libro “Organizzare la speranza. La passione educativa e il futuro delle nuove generazioni”, presso la Sala Conferenze del Centro polifunzionale “G.Irpino”.
 

Sabato 14 maggio sarà interamente dedicato al teatro studentesco, con l'edizione 2011 del “Festival del teatro studentesco”, che vedrà recitare, in una lunghissima no stop dalle 11 del mattino sino alle 17, i partecipanti ai laboratori teatrali delle scuole piemontesi, impegnati a portare in scena una rappresentazione che riflette sulla relazione e la convivenza fra culture diverse.

Ma non mancheranno neppure laboratori creativi (di pittura, teatro e danza) e, per i genitori, i convegni sui temi “Handicap e minori. Un percorso verso l'autonomia” (ore 9, Sala conferenze centro polifunzionale G.Irpino) e “Uomini e donne di fede nel Risorgimento” (ore 9:30 Teatro Politeama Boglione).

Nella giornata di chiusura del Salone, spazio a laboratori, letture animate e spettacoli per tutta la famiglia. Segnaliamo, in proposito, lo spettacolo “Il cantastorie e bizzarri libruncoli”, che offre un'occasione per giocare con l'oggetto libro e scoprire come ogni cosa che ci circonda può diventare un potenziale contenitore di storie; e il laboratorio “Ambarabaciccilibrò oggi il libro lo faccio io!”, per costruire il proprio libro con carta, stoffa, plastica, colori, tecniche e materiali tutti da inventare.

Tra le mostre, da non perdere “Buon compleanno Italia. Auguri da Pinocchio”, allestita a Palazzo Mathis e curata da Graziella Maule Corino e Giuseppe Chiatellino. Libri in lingua, libri che si leggono al contrario,burattini di legno, cartelloni pubblicitari, manifesti di film, burattini di maiolica,vetrate artistiche, soprammobili, dipinti ad olio, carillon e molto altro, per ripercorrere il mondo di Pinocchio attraverso mirabilia e oggetti di ogni tipo e forma.

Per il programma completo del Salone e per maggiori informazioni sui laboratori, consultare il pdf.

 

 


Evento organizzato da Comune di Bra e Fondazione Politeama di Bra, in collaborazione con vari enti locali e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...