Giancarlo Pauletto ospite di “Racconti in sella”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > presentazioni
Questo evento, inserito nell'ambito di “Racconti in sella”, si è tenuto il 11 maggio 2011 presso Mestre, Biblioteca Comunale (Venezia), alle 18:00.
L'evento...

Giancarlo Pauletto ospite di “Racconti in sella”

Si pedala, si pedala... in biblioteca.

Succede a Mestre (VE), dove prosegue la rassegna Racconti in sella, con letture, incontri e dialoghi sul tema della bicicletta. Ospite del prossimo appuntamento -in programma mercoledì 11 maggio presso la Biblioteca Civica di Mestre, alle ore 18- sarà Giancarlo Pauletto con “Il ciclista impenitente. Divagazioni a ruota libera di un passista felice”, uscito per ediciclo.

Insieme all'autore, prendono parte alla serata la giornalista Fiorella Girardo e il responsabile del servizio mobilità sostenibile del Comune di Venezia Roberto Di Bussolo, che presenterà le novità ciclabili in cantiere a Mestre e il “BICI plan 3ª fase”, piano di progettazione dei percorsi paesaggistici e di attività per il tempo libero.


I patiti delle due ruote e della lettura non potranno dimenticare “Amati giri ciclici”: dopo il successo di quel libro, un cult nel suo genere, Giancarlo Pauletto, classe 1941 e originario di Venezia, torna in libreria con “Il ciclista impenitente”.

Filosofia, ironia, piccoli incubi e ossessioni ricorrenti: la vita del ciclista non avrà il rombo del motore, ma non per questo può dirsi noiosa. Anzi, il ruotare ipnotico dei cerchi cattura non solo energie di muscoli, amminoacidi e sali minerali da borraccia, ma anche -e soprattutto- storie. Storie   spesso un bel po' strampalate, storie che non si accordano fra di loro e fanno un'allegra caciara. Il pedale, si sa, è narratore che si circonda di silenzio per poi metterci, nel silenzio, le voci più fantasiose che, insieme ai sassi, passano sotto le camere d'aria.
Tra le pagine incontreremo, dunque, tipi come il Lindo, leggendario custode di una leggendaria dimora di campagna; Veniero, l'artista/ortolano/allevatore di asini, pavoni e galline; e Teodoro, che “vola” sugli altipiani.
Qualcuno ruba la bici al prete per farci un giro, altri si tormentano al pensiero che possano essere loro le vittime del furto dell'amato mezzo; qualcuno, poi, s'imbarca nella sfida di  attraversare la Francia sui due pedali, partendo da Cuneo. E non mancano certo quelli che favoleggiano di essere saliti sul podio di improbabili e fantasiose competizioni, o quelli che per prender sonno in una notte che promette male non contano le pecore, ma ripassano i nomi dei ciclisti italiani campioni del mondo.


Certe storie si incontrano solo in certi viaggi. E mica su tutti i mezzi.
 

 

 


Evento organizzato da Biblioteca Civica di Mestre, ediciclo, Comune di Venezia, FIAB - Amici della bicicletta, Senza freni - gruppo bici Morin e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...