“Poesie”

Valentina I Postato da Valentina I in Eventi > incontro con autori
Questo evento si è tenuto il 4 maggio 2011 presso Portici di San Francesco di Paola – Piazza del Plebiscito 11/12 (Napoli), alle 18:00.
L'evento...

“Poesie”

Mercoledì 4 maggio alle ore 18:00 presso la Libreria Treves di Napoli (Portici di San Francesco di Paola - Piazza del Plebiscito 11/12) Claudio Damiani presenta “Poesie”.
Interviene Giancarlo Alfano, docente di Letteratura italiana a Napoli.


“Poesie” è un’opera che raccoglie il percorso poetico di Damiani attraverso una selezione di testi delle sue raccolte edite “Franturno” ( 1987) , “La mia casa” (1994), “La Miniera” (1997) “Eroi” (2000), “Attorno al fuoco” ( 2006) “Sognando Li Po” ( 2008) e dell’inedita  “Il fico sulla fortezza”.

Dalla prefazione di Marco Lodoli:

La poesia di Claudio Damiani ha un timbro e una sostanza immediatamente riconoscibili, perché afferra il cuore e perché viene da lontano - dal sempre, direi, se il sempre fosse una categoria letteraria … Il ritmo dei versi è il respiro profondo e ciclico della vita, e le immagini di un uomo nella natura non pretendono di scavalcare un destino comune o peggio ancora di maledirlo in nome di una superiorità intellettuale: qui siamo esattamente dentro il percorso di un’emozione che sa quanto la vita sia breve e sacra, come quella di una foglia o di un gatto, come ogni vita che appare, partecipa e scompare

 

Nelle altre stelle (nei miliardi di galassie
che ci circondano) c’è la stessa materia
che sulla terra, dunque la stessa vita,
specie diverse, ma in certi casi simili,
in certi casi probabilmente uguali,
adattate all’ambiente, caso per caso,
la vita sta cercando di fare qualcosa,
- che cosa?,  direte, io penso: un passo indietro,
un passo minimo, ma che richiede miliardi di anni
e uno sforzo immenso di intelligenza,
per ritornare a una pace, a uno stare insieme,
a una serenità che la materia ha perduto.
(da “Poesie” di Claudio Damiani)
 

L'Autore - Claudio Damiani è nato nel 1957 a San Giovanni Rotondo, in Puglia, da madre romana e padre toscano dell’isola d’Elba, e ha passato l’infanzia in un villaggio minerario, ora abbandonato, ai piedi del Gargano. Dall’età di cinque anni vive a Roma, dove si è laureato in Lettere e dove lavora come insegnante in una scuola superiore. Nel 1978 pubblica le sue prime poesie su "Nuovi Argomenti".  Nel 1987 esce la sua prima raccolta poetica, “Fraturno” (Abete Editore), alla quale seguiranno, nel 1994, “La mia casa” (Pegaso Editore) e nel 1997 “La miniera” (Fazi Editore,  Premio "Carnet"- Il miglior libro dell'anno).  Ha curato i volumi: “Almanacco di Primavera. Arte e poesia” (L'Attico Editore, 1992); “Orazio, Arte poetica” con interventi di autori contemporanei (Fazi, 1995); “Le più belle poesie di Trilussa” (Mondadori, 2000). E' stato tra i fondatori della rivista letteraria Braci (1980-84). Suoi testi sono stati tradotti in diverse lingue (tra cui principalmente inglese, spagnolo, serbo, sloveno, rumeno) e compaiono in molte antologie italiane e straniere.


 

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...