ExpoLibri a Torre Santa Susanna

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > manifestazioni a tema
Questo evento si è tenuto dal 1 maggio 2011 al 2 maggio 2011 presso Torre Santa Susanna, Istituto Comprensivo G. Mazzini (Brindisi) (tutta la giornata).
L'evento...

ExpoLibri

a Torre Santa Susanna

Lungo le strade del Sud, pagine di primavera nella prima edizione di “Expo libri”, festa del libro, della lettura e della cultura che si svolgerà l'1 e il 2 maggio nel Comune di Torre Santa Susanna -in provincia di Brindisi-, presso i locali dell'Istituto comprensivo G. Mazzini, sulla via provinciale per Erchie.

L'iniziativa rientra nella XX edizione della “Fiera Santa Susanna” ed è promossa dal Comune di Torre Santa Susanna  il Comitato Fiera, l'Istituto comprensivo “G. Mazzini” e la Biblioteca Comunale “Dott.ssa Caterina Formosi”, in collaborazione con diverse associazioni, cooperative e compagnie teatrali che si occupano di diffondere la cultura sul territorio.

Expo libri è uno spazio espositivo che ospita stand delle più importanti case editrici italiane, con la possibilità di acquistare volumi a prezzi agevolati e sconti speciali riservati ai bambini e alle scuole ; ma ci sono anche gli “spazi per la lettura autonoma”, salottini con servizio bar-ristorazione dove assaporare in tranquillità il piacere di un buon libro, e per i più piccoli i divertenti “spazi gioco-lettura”, dove le parole si fanno colorate, diventando esse stesse giocattoli da costruire e inventare. 

E poi si legge, con i tanti reading che coinvolgeranno grandi e piccini, illuminando pagine di grandi classici e di testi più recenti, interpretati dalle espressive voci narranti di  Cosimo Cervellera, Gino Cesaria, Gianluca Cervellera, Antonio Fazzi, Mariangela Giustini, Marco Parato e Antonio Trinchera.

Il percorso specificamente dedicato ai bambini della scuola primaria è promosso dalla libreria Einaudi di Barletta con l'obiettivo di educare all'ascolto e alla riscoperta di forme di comunicazione che si basano sull'interazione di linguaggio verbale e visivo, senza dimenticare la componente tattile, in direzione di un'idea del libro come oggetto-giocattolo con cui intrattenere un rapporto che non sia solo conoscitivo, ma anche ludico (fermo restando che già il gioco, di per sé, rappresenta una primaria e fondamentale forma di conoscenza del mondo).

Tra i testi proposti nei vari incontri ci sono i racconti di Gianni Rodari, “Il principe felice” di Oscar Wilde, una drammatizzazione di “Perseo e Medusa”, tratto da “Storie di eroi” di Bradman, “L'albero” di Silverstein, e poi Lia Levi, con “Il sole cerca moglie”, Aurora Marsotto e Chiara Patarino con “Tino il cioccolatino va a Parigi”.

Inoltre, i libri parleranno con la viva voce dei loro autori nel fitto calendario di incontri con gli scrittori: domenica 1 maggio, alle ore 10:30, si parte con Alfonso Diego Casella e il suo “Zero al 100%, raccolta di racconti che, nell'era dell'e-book e della tecnologia a tutti i costi, affida al tradizionale pezzo di carta nick, clic e stralci di discorsi prodotti in chat; nel pomeriggio, invece,  -alle 18:30- sarà la volta di Pierfrancesco Lorenzo con “Sani e Salvi”, storia di quattro rivoluzionari improvvisati che faranno qualunque cosa per salvare un'Italia ormai alla deriva, stretta dal silenzio dell'informazione e dalla corruzione dilagante.

Lunedì 2 maggio si indaga il rapporto tra genitori e figli in compagnia di Antonello D'Attoma, neurologo, scrittore e giornalista, che alle ore 10:30 presenterà “Nei giardini dell'anima”, mentre alle ore 18:30 prenderà la parola Maria Carla Maggiore con “Leggere, comporre, conteggiare”, una ricostruzione critica di alcuni aspetti della storia di Ceglie Messapica (BR), con particolare riferimento alle istituzioni scolastiche.

Forme di creatività diverse e la cultura vista nelle sue molteplici sfaccettature si intrecceranno nella ricca proposta di attività di laboratorio (in entrambe le giornate dell'Expo, dalle ore 9:30 alle 22:30): con “Archeologando” si rovista nel passato e si scoprono i segreti degli scavi archeologici e delle tecniche di ricerca e classificazione dei reperti; lavori manuali nel laboratorio su “L'arte della ceramica”; dizione e lettura espressiva dei testi in “A scuola di teatro”; simulazioni e giochi di ruolo con “Alla scoperta del libro”, incontri nel corso dei quali si imparerà a usare, produrre, maneggiare e scambiare volumi; e ancora, tecniche di disegno, scrittura e sceneggiatura per arrivare a “Creare un fumetto.

Infine, viaggi di terra dedicati a esploratori grandi e piccoli, che saranno guidati tra i monumenti e i luoghi simbolo di Torre Santa Susanna, come il Santuario di Santa Maria di Crepacore e i frantoi ipogei, per tornare poi all'Expo libri. In particolare, i percorsi turistici si articolano in due momenti: l'“Erasmus dei piccoli” (lunedì 2 maggio, dalle 9 alle 13), curato dall'archeologo Cristian Napolitano e rivolto alle scolaresche, e “Torre tour”, curato dall'Associazione culturale “Sulla via dei Messapi” e indirizzato agli adulti.

Per tutta la durata dell'Expo -dalle ore 9:30 alle 22:30- si potrà visitare gratuitamente la mostra “150° anniversario dell'unità d'Italia”, dedicata alla scuola italiana e torrese.

Per informazioni su orari, costi e modalità di partecipazione a laboratori, percorsi turistici e letture animate per bambini, consultare il pdf del programma, scaricabile qui.

 

 


Evento organizzato da Comune di Torre Santa Susanna, Istituto Comprensivo G. Mazzini, Comitato Fiera, Biblioteca Comunale "Dott.ssa Caterina Formosi" e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...