Iniziative per la Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’Autore 2011

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > happening > incontri letterari > incontro con autori
Questo evento, inserito nell'ambito di Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, si è tenuto il 23 aprile 2011 in tutta Italia (tutta la giornata).
L'evento...

Iniziatiative per la Giornata mondiale del Libro

e del Diritto d'Autore 2011

Sabato 23 aprile impossibile rinunciare all'appuntamento con la lettura: da una regione all'altra dell'Italia sono tante le iniziative promosse in occasione della “Giornata mondiale del Libro e del Diritto d'Autore 2011” che, appunto, viene celebrata il 23 aprile, data dall'alto valore simbolico per la singolare ricorrenza della morte di tre grandi protagonisti della letteratura internazionale, William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega.

Dunque… si legge, ci si incontra e si scambiano libri, sfogliando pagine per le strade, per le piazze, in ogni posto di incontro possibile… con una storia in mano.

I parchi letterari, le case dei grandi poeti, i luoghi che hanno fatto da sfondo alla loro vita o alla vita dei personaggi da loro inventati accolgono i lettori proponendo suggestivi percorsi che mettono al proprio centro il libro inteso non come oggetto-soprammobile di carta, ma come canale per un'esperienza irripetibile, al bivio tra molte realtà che si compenetrano.

Proviamo allora a fornire una piccola -e certo non esaustiva- mappa letteraria delle iniziative che animeranno l'Italia in questa giornata così importante.

Numerosi gli eventi promossi dalla Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO.

 

Ad Albissola Marina, in Provincia di Savona, la Sala di Lettura Comunale, in collaborazione con la Cooperativa culturale A.R.C.A. e il Centro Iniziativa Donna, organizza l'iniziativa “Una rosa per un Libro”: in Piazza Sisto IV  viene allestita una postazione di "scambio-libri", e una rosa verrà offerta in dono ai nuovi iscritti alla Sala di Lettura e a coloro che prendono in prestito un libro (per informazioni: arca.sv@libero.it oppure cell.  3333409673).

 

Si passa in Toscana, a Castegneto Carducci -provincia di Livorno-, dove l'Associazione Messidoro offrirà ai visitatori del Museo Archivio Carducciano la possibilità di consultare antichi testi riguardanti l'intero corpus delle opere di Carducci, con particolare riferimento a quei testi che fanno parte dei materiali della mostra dal titolo  “Carducci, l’Unità d’Italia e la Piccola Biblioteca Risorgimentale, realizzata in occasione delle celebrazioni per l'anniversario dei 150 anni dell'Unità d'Italia. Tra i preziosi materiali consultabili dai visitatori, anche scritti riguardanti la vita di personaggi simbolo della storia d'Italia, tra i quali Garibaldi, Mazzini e D'Azeglio (per informazioni: castagneto.archivio@castagneto.comune-carducci.li.it oppure tel.0565/765032

 

Scendiamo in Sicilia, e a Modica -provincia di Ragusa- visitiamo la casa natale di Salvatore Quasimodo, che in occasione della giornata del 23 aprile resterà aperta al pubblico nella mattinata dalle ore 10 alle 13 e poi nel pomeriggio, dalle 16 alle 19. Dall'abitazione del poeta, inoltre, si snoda un percorso che guida i visitatori per le strade del centro di Modica, con i versi dell'autore, incisi su pannelli in ceramica, a far compagnia (per informazioni minfo@etnosmodica.it oppure tel.0932.752897).

 

Ancora in Sicilia, ma questa volta in provincia di Catania, precisamente a Vizzini: qui l'Associazione Teatro Skenè -insieme a Comune di Vizzini, Cooperativa Giovanni Verga, Associazione Vizzini vivente e Paesaggio Culturale Italiano Srl.- rende omaggio a Giovanni Verga allestendo negli spazi cittadini piccole rappresentazioni di alcuni frammenti tratti da "Cavalleria rusticana" (di scena in Piazza Santa Teresa) e "Mastro don Gesualdo", in via Santa Maria dei Greci (per informazioni: Cooperativa Giovanni Verga  (coopverga@virgilio.it) oppure tel. 0933 966323 / 3393970465 e cell.  3356243193 - 3339810993).

 

Promosso dall'UNESCO anche l'appuntamento di Galtellì, in provincia di Nuoro, dove lunedì 25 aprile si organizzano visite guidate nei luoghi simbolo della vita e delle opere della scrittrice Premio Nobel Grazia Deledda, tra le strade del centro storico con le chiese medievali che resteranno aperte per far ammirare ai visitatori il proprio tesoro di arte sacra, mentre tutto l'ambiente cittadino sarà animato dalle esibizioni di gruppi folk e cori di canti sacri popolari (per informazioni: Porta del Parco Grazia Deledda  portaparcogalte@tiscali.it oppure tel.  0874 90150).

 

Tra gli altri eventi in programma per sabato 23, restiamo in Sardegna per la presentazione del catalogo della casa editrice sarda Aìsara: l'appuntamento è alle ore 18:30 presso la Libreria Azuni -in viale Mancini 15- di Sassari e sarà dedicato in particolar modo al corpus delle opere di un grande autore francese, ingiustamente dimenticato, André Héléna. Di lui parlerà Paola Cadeddu, redattrice di Aìsara e traduttrice delle opere dello scrittore.

 

Risaliamo in Emilia Romagna per l'originale iniziativa promossa dalla Biblioteca Bassani di Codigoro -provincia di Ferrara-, dove dal 23 al 30 aprile i cittadini verranno interrogati sui loro gusti di lettura con il sondaggio "Qual è il tuo libro preferito? Dillo alla tua Biblioteca!". In biblioteca, in tutte le scuole di Codigoro, da quelle dell'obbligo alle superiori, nelle librerie ed edicole, all'Informagiovani e all' Ufficio Pubbliche Relazioni, sono state diffuse migliaia di schede a disposizione di tutti i cittadini per partecipare al sondaggio. Un modello di scheda, inoltre, si può scaricare anche dal sito del Comune di Codigoro.

Le schede dovranno essere depositate nell'apposita urna collocata in biblioteca, dal 23 al 30 aprile 2011 negli orari di apertura del servizio (Lunedì-Sabato dalle 8. alle 13 e Martedì, Mercoledì e Giovedì dalle 15 alle 18. Esclusi i festivi). Tra i partecipanti al sondaggio saranno estratti 30 buoni omaggio da 15 euro ciascuno spendibili per l'acquisto di libri presso le librerie locali aderenti alla manifestazione (Libreria AB CARTOLIBRO, Edicola ALBERTINI, Edicola Cartolibreria PAKI, Libreria ARZAK).

Inoltre, a tutti coloro che, in Biblioteca, prenderanno in prestito almeno un libro nella giornata del 23 aprile 2011 verrà donata una rosa. Un fiore anche per coloro che, nella stessa giornata, acquisteranno un libro nelle librerie  AB Cartolibro e Edicola Albertini.

 

Chiudiamo a Roma, con la manifestazione “Leggere è conoscersi”: dalle ore 10:30 alle 18, un'intera giornata dedicata alla lettura, coniugata a momenti di intrattenimento che vedranno protagonisti attori, musicisti fantasisti e giocolieri, che si esibiranno in reading-spettacolo negli spazi di Villa Pamphilj e Villa Borghese, e presso i Musei Carlo Bilotti e Pietro Canonica.

I testi oggetto delle letture sono selezionati per rappresentare il meglio dei grandi classici della letteratura italiana e straniera, senza dimenticare un richiamo ai tre autori cui è dedicata -in particolar modo- la Giornata Mondiale del Libro. Nell'ambito della manifestazione, inoltre, spazio anche a un bookcrossing, un concorso letterario e due seminari di scrittura creativa, per apprendere le tecniche di stesura di un racconto.

 

 


Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...