Libro Parlante 2011 – Incontro con Margaret Mazzantini

Valentina I Postato da Valentina I in Eventi > incontro con autori > presentazioni
Questo evento, inserito nell'ambito di Ciclo di incontri "Il libro parlante", si è tenuto il 16 aprile 2011 presso Orvieto - Libreria dei Sette di Corso Cavour (Terni), alle 18:30.
L'evento...

Libro Parlante 2011

Incontro con Margaret Mazzantini

Torna la rassegna di incontri “Il Libro Parlante”, appuntamento con gli scrittori protagonisti dell'ultima stagione letteraria che danno voce alle proprie pagine dialogando con il pubblico presente in un'atmosfera simpatica ed informale.

Ad aprire il ciclo di incontri, sabato 16 aprile, sarà Margaret Mazzantini con il suo ultimo romanzo "Nessuno si salva da solo" (Ed. Mondadori) -  ore 18:30 presso la Libreria dei Sette di Corso Cavour.
Interviene Sergio Castellitto.

 

“Nessuno si salva da solo” è la storia di una coppia sui 40 anni, Delia e Gaetano, scoppiata a causa della routine e della stanchezza che una sera si ritrova a cena in un ristorante e riscopre quella passione che la vita di tutti i giorni aveva affievolito e spento. A unire la coppia ci sono anche i due figli, Cosmo e Nico. è per decidere il loro affidamento che è stata organizzata la cena. Tutto il romanzo si svolge nell’arco di questo incontro, intervallato però da numerosi flashback della loro infanzia, del matrimonio, dei tradimenti, dei drammi affrontati. L’intero romanzo gira intorno all’incapacità dei protagonisti di capire quale sia stato l’errore che ha messo fine al loro rapporto.  Un uomo e una donna che sono alla ricerca di se stessi come individui e come coppia, che cercano di salvarsi da soli ma non ci riescono.

 

Margaret Mazzantini è nata a Dublino, da padre italiano - lo scrittore Carlo Mazzantini - e madre irlandese, pittrice. Nel 1982 si diploma all'Accademia D'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" a Roma. Nel 1994 pubblica il suo primo romanzo “Il catino di zinco”. Nel 1998 “Manola” testo inizialmente scritto per il teatro ed interpretato da lei e Nancy Brilli, con la regia di Sergio Castellitto, diventa il suo secondo romanzo. Il 2001 è l’anno di “Non ti Muovere”, vincitore del Premio Strega e di cui vende oltre due milioni di copie. Il libro viene pubblicato in trenta paesi e lei collabora alla sceneggiatura del film interpretato e diretto da Sergio Castellitto, nel quale recita anche Penelope Cruz. Nel 2002 scrive il monologo teatrale “Zorro”, portato poi in scena da Castellitto. Nel 2008 pubblica lo struggente “Venuto al mondo” con cui l'anno successivo vince il Premio Campiello e di cui sta scrivendo la sceneggiatura.

Proprio da Orvieto partì, nel 2002, la “corsa” al Premio Strega di “Non ti Muovere” di Margaret Mazzantini.

 

 


Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...