“Leggere, leggere, leggere!” presenta “Regala un libro ad uno sconosciuto”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > happening
Questo evento si è tenuto il 25 marzo 2011 in tutta Italia (tutta la giornata).
L'evento...

"Leggere, leggere, leggere!" presenta

"Regala un libro ad uno sconosciuto"


Countdown agli sgoccioli: venerdì 25 marzo scade l'ora, o meglio, il giorno X. Il giorno di un libro regalato a un perfetto sconosciuto. L'iniziativa è promossa dal sito internet www.leggereleggereleggere.com, lanciato il 28 gennaio scorso e rimasto volutamente, in attesa del 25 marzo, un cantiere in costruzione.

Ma dove avviene lo scambio del libro-regalo? E a chi è destinato?
Due risposte: ovunque e a chiunque. In tutta Italia e a tutti.

Chiariamo: non si tratta di un raduno di lettori incalliti, non è il bookcrossing (rilascio di un libro nell'ambiente) e neppure il regalo collettivo fatto a un amico o a un conoscente. Non ci si incontra in una piazza, una biblioteca, una libreria: non c'è alcun luogo di ritrovo. Sì, perché incontrarsi tutti in un posto significa organizzare, pianificare, definire, significa assegnare uno spazio e un tempo convenzionali all'incontro con l'altro, che dev'essere, invece, del tutto casuale, imprevedibile. Del tutto fuori dalla routine quotidiana.

Uno dei pochi punti fermi è la data, il 25 marzo: è importante che tutti compiano questo gesto nello stesso giorno, perché

“saltare insieme è innocuo, ma farlo insieme a milioni di persone può far tremare la terra. […] Leggere, leggere, leggere! è un fenomeno di massa individuale. Anche se migliaia di persone quel giorno staranno regalando un libro a uno sconosciuto, sarà importante che ognuno stia vivendo la propria avventura personale e che sia un importante nodo di una grande rete che si creerà in tutta Italia”
(fonte: http://www.leggereleggereleggere.com/).

E allora prendete un libro, nuovo o usato, scriveteci dentro una dedica, o non scriveteci nulla, metteteci attorno un nastro colorato, se vi va, e poi fate esattamente ciò che fate ogni giorno nella vostra giornata. Andate a fare la spesa, a lavorare, all'università, a scuola, prendete il tram, il treno, fermatevi a fare il pieno di benzina, salite in bicicletta o mettetevi in cammino. E poi... quando incrociate lo sguardo di un passante, di uno sconosciuto compagno di viaggio, di uno mai visto che come voi, magari, sta facendo la coda per pagare la bolletta, se vi basta quello sguardo per far nascere una simpatia a pelle con lo sconosciuto, prendete il vostro libro e regalateglielo!
Certo, potreste essere considerati tipi strani, qualcuno, magari, potrebbe non capire il vostro gesto. Ma vale la pena correre il rischio, perché in gioco c'è la possibilità di incontrare l'altro in un modo non convenzionale, la possibilità di donare a qualcuno che è fuori dalla nostra quotidianità una parte di noi, una storia che abbiamo sentito vicina, che ci ha emozionato.

 
Pensate a quante altre occasioni del genere potrebbero capitarvi, pensate al ricordo che conserverete di quest'esperienza un po' folle, fuori dalle convenzioni. Pensate che quel libro regalato senza motivo apparente legherà per sempre voi e quello sconosciuto, anche se non vi incontrerete mai più. Vi legherà di un legame un po' bizzarro, che non si può avere con gli amici di sempre.

 


Evento organizzato da Leggere, leggere, leggere!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...
  • admin

    Angela Bottino dice,

    E’ una bellissima idea. Non nuova io ascoltatrice radiofonica avevo proprio seguito questo consiglio dato qualche anno fa in un programma radiofonico, di solito io ascolto radio tre. E ho lasciato un libro su di un muretto. Non so che fine avrà fatto. Spero una buona fine. Ho letto il V/ annuncio proprio questa sera che è il 25 Marzo. In ritardo. però chissà anche domani? Ci proverò. Angela


Scrivi la tua opinione su questo post...