Club di lettura “Pomeriggi Inglesi”: un tè a Bloomsbury con Virginia Woolf

Silvia P Postato da Silvia P in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > incontri letterari
Questo evento si è tenuto il 18 marzo 2011 presso Libreria Il Gatto nero, piazzale A. Gramsci n.29, Viterbo (Viterbo), alle 16:00.
L'evento...

…un tè a Bloomsbury con Virginia Woolf 

Club di lettura “Pomeriggi Inglesi”

Venerdì 18 marzo dalle ore 16.00 alle 19.00, presso la Libreria Il Gatto Nero di Viterbo, si terrà un nuovo incontro del Club di lettura “Pomeriggi Inglesi”, un occasione per tutti gli appassionati di letteratura inglese di condividere …un tè a Bloomsbury con Virginia Woolf.
Nel pomeriggio sarà proiettato il film “The hours” (2002).


Il gruppo di Bloomsbury.
Il gruppo cominciò a riunirsi tutti i giovedì dal 1907 nella casa di Virginia Stephen (poi Woolf) e di sua sorella Vanessa, al 46 di Gordon Square, nella zona di Bloomsbury. Le  due sorelle iniziarono a  ricevere intellettuali, scrittori ed artisti e ben presto il loro  circolo fu battezzato Bloomsbury Group o Bloomsbury Set o solo Bloomsbury, come lo chiamavano i suoi aderenti.  Fu un gruppo illuminista, elitario, umanista, sebbene conosciuto principalmente come gruppo letterario, con Virginia Woolf come esponente più famoso, i suoi aderenti furono attivi in diversi campi dell’arte, della critica artistica e dell’insegnamento sulla scia del gruppo di Cambridge sviluppatosi nel secolo precedente. In epoca di intolleranza il Bloomsbury Group, ebbe il merito di propagandare il liberalismo e l'anticonformismo politico e morale.

Alimentata e spinta  da questo forte clima intellettuale, Virginia Stephen (Woolf) prende il coraggio di agire e di scrivere: di dare ripetizioni serali alle operaie di un collegio della periferia, militare nei gruppi delle suffragette e pubblicare le sue prime critiche letterarie nel Times Literary Supplement”.

Prima della fine della Seconda guerra mondiale un certo numero delle residenze del gruppo nell'area di Bloomsbury era stato distrutto dalle bombe, e Virginia Woolf si era suicidata. I giorni d'oro del gruppo erano ormai finiti, sebbene in luoghi come Charleston lo stile di vita Bloomsbury continuò ancora per decenni.

The hours
Il film è tratto dal libro di Michael Cunningham premio Pulizter.
E’ storia di tre momenti storici, tre città e tre donne differenti che convergono in un unico racconto. Tutte e tre le e protagoniste sono, in modo diverso, legate dal romanzo “Mrs Dalloway” di Virginia Woolf.
La prima vicenda, ambientata in Inghilterra, racconta proprio la storia della Woolf, quando alla fine anni venti, mentre cerca di scrivere il suo romanzo “Mrs. Dalloway” combattendo contro la follia e il suo “mortale esaurimento”.
La seconda storia, vent'anni dopo la prima, ci avvicina a Laura Brown, moglie e madre, che vive a Los Angeles alla fine della Seconda Guerra Mondiale, dedita “ovviamente” alla lettura di “Mrs. Dalloway”, un romanzo che la sta esortando a cambiare radicalmente la propria vita. E infine, nella mondana e odierna New York, troviamo Clarissa Vaughan, la moderna versione di “Mrs. Dalloway”, innamorata del suo amico Richard (figlio di Laura), poeta brillante che sta morendo di aids. Le storie di queste tre donne diverse, vissute in periodi diversi e città diverse si intrecciano in questo film misteriosamente tra loro.

Virginia Woolf nacque a Londra nel 1882. E’considerata come una dei principal i letterati inglesi del XX secolo, attivamente impegnata nella lotta per la parità di diritti tra i due sessi; nel periodo fra le due guerre fu membro del Bloomsbury Group e figura di rilievo nell'ambiente letterario londinese. Una lunga serie di lutti, e i rapporti difficili con i fratellastri, provocarono in lei gravi crisi depressive e tentativi di suicidio. Il forte stato depressivo e l'avvento della guerra esasperò le sue fobie. Il 28 marzo 1941 si annegò nel fiume Ouse, non lontano da casa.
Tra i suoi romanzi più noti troviamo: La crociera, Notte e giorno, La stanza di Jacob, Mrs. Dalloway, Gita al faro tradotto anche come Al faro, Orlando, Le onde, Gli anni, Tra un atto e l'altro (pubblicato postumo).

Per info:
Libreria Il Gatto Nero
Federica Marchetti
Piazzale A. Gramsci, 29
01100 VITERBO

 

 


Evento organizzato da Libreria Il Gatto Nero

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...