“Sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno”. Alessandro Bergonzoni ospite di Poesia Presente 2011

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > manifestazioni a tema > presentazioni
Questo evento, inserito nell'ambito di Poesia Presente 2011, si è tenuto il 17 marzo 2011 presso Monza, Teatro Binario 7 (Monza-Brianza), alle 18:00.
L'evento...

  "Sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno"

Alessandro Bergonzoni ospite di Poesia Presente 2011


Giovedì 17 marzo, al Teatro Binario 7 di Monza arriva Alessandro Bergonzoni, ospite della rassegna "Poesia Presente 2011". In un incontro a ingresso gratuito, che avrà inizio alle ore 18:00, l'artista, poeta e affabulatore, mangiatore e giocoliere di parole, rifletterà e incanterà il pubblico sui concetti di salute e malattia, scienza e coscienza, arte e cura, binomi che la parola e la carica rivoluzionaria della poesia liberano dagli steccati del senso comune e fanno rinascere a nuova vita.


Curarsi con le parole. Usarle non come antidolorifico, anestetizzante, sonnifero o febbrifugo, ma come reagente che faccia esplodere la malattia e la stani una volta per sempre. Parole che non devono addormentare, ma bruciare e ferire. Scorticare, urticare. Parole che devono svegliare.


“[...] Dal teatro al tetro, fatemi ripetere, ci chiudono, ci tolgono il cervello, non i fondi, ci tolgono l’arte, la poesia, parola che per molti è parola colluttoria, ti sciacqui un po’ e la sputi fuori, appena hai finito il festival, appena hai finito la serata, appena hai finito… Dobbiamo manifestare sempre 25 ore su 24, 370 giorni l’anno,  anche quando sembra che abbiamo finito di fare il nostro dovere, il nostro librino, il nostro spettacolino… URGE urlo interiore, rivelazione e poi rivoluzione, andare e raccontare. URGE, cominciare altri mestieri, altri ruoli, scendere dal pero e andare negli ospedali, nelle scuole, non solo a fare il nostro lavoro ma il lavoro che ci spetta, se vogliamo tra tre generazioni aver generato altro [...]” (fonte: http://www.poesiapresente.it/stagioni/2011/111-alessandro-bergonzoni-qsono-per-la-chirurgia-etica-bisogna-rifarsi-il-sennoq.html)


Essere poeti fuori dalla misura del verso e del libro, cogliere e accogliere la necessità e l'urgenza del dire, sempre, dappertutto, anche nei luoghi non convenzionali, sconsacrati, nei luoghi dimenticati.


Il binomio malattia-cura è stato -ed è- indagato da Bergonzoni in una dimensione pratica, che mette l'arte al servizio di chi soffre: risale al 2000 la collaborazione tra l'artista e l'associazione "Gli amici di Luca"- che si occupa di assistenza per il risveglio dal coma e successiva riabilitazione-, un percorso, questo, che ha portato a diversi incontri, tenuti in università e ospedali, agli spot cinematografico/televisivi e a una campagna stampa sul tema di cui Bergonzoni è testimonial. Al  progetto si lega anche lo spettacolo “Coma reading”, messo in scena per la prima volta nell'ottobre  2001 all' Arena del Sole di Bologna insieme ad Alessandro Baricco, Pino Cacucci e Gabriele Romagnoli.

 

L'autore
La ricerca artistica di Alessandro Bergonzoni gioca con le parole, le manipola, le altera, forza il senso comune e trova energie nuove nel comico e nell'assurdo.  Tra gli spettacoli teatrali più noti, vincitori di importanti premi, ricordiamo “Madornale 33”, “Predisporsi al micidiale”, “Nel”, e “Urge”, attualmente in tournée. Tra le pubblicazioni citiamo, invece,  “Le balene restino sedute”  (Mondadori, 1989), “E’ già mercoledì e io no” (Mondadori, 1992), “Il grande Fermo e i suoi piccoli andirivieni” (Garzanti, 1995), “Silences - Il teatro di Alessandro  Bergonzoni” (Ubulibri, 1996) raccolta dei sei testi teatrali che raccontano i quindici anni di attività dell'artista, "Opplero - Storia di un salto" (Garzanti, 1999), “Non ardo dal desiderio di diventare uomo finchè posso essere anche donna bambino animale o cosa” (Bompiani, 2005), “Le Balene Restino Sedute” (Garzanti, 2008), ristampa con allegato il dvd originale dello spettacolo, “Bastasse Grondare” (Scheiwiller, 2009).

 


Evento organizzato da Gruppo Poesia Presente

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...