“Questo mondo un po’ sgualcito” in tour

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > incontri letterari > incontro con autori > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 11 marzo 2011 al 13 marzo 2011 a Lombardia, alle (vedi dettagli).
L'evento...

“Questo mondo un po' sgualcito” in tour

Presentato dalla casa editrice Infinito edizioni in collaborazione con Mehala onlus, parte venerdì 11 marzo il mini tour lombardo che nel fine settimana vedrà Francesco De Filippo impegnato nella presentazione del libro "Questo mondo un po' sgualcito", di cui è autore insieme ad Andrea Camilleri.

Il primo appuntamento è dunque per venerdì, a Como, presso la sede de "L'Ordine", in via Rovelli 4, alle ore 21. Dialoga con De Filippo il giornalista Giorgio Bardaglio.

Sabato ci si sposta in provincia con altri due incontri:

-a Erba (CO), presso la Libreria di Via Volta, dove a partire dalle 17:30 De Filippo dialogherà con il giornalista Paolo Moretti

-a Moltrasio (CO), presso la Cooperativa Moltrasina di via Raschi 9, dove alle ore 20 avrà inizio una serata nel corso della quale la lettura di brani tratti da vari libri di Camilleri si accompagnerà ad una cena siciliana a base di ricette del commissario Montalbano, famosissimo eroe letterario creato dalla fantasia di Camilleri (costo cena 25 euro. Per info e prenotazioni tel. 031-29.03.16). A presentare "Questo mondo un po' sgualcito" ci sarà ancora Francesco De Filippo, insieme al  giornalista Alessio Brunialti. 

Ultima tappa domenica 13 marzo presso il circolo Arci  Pintupi di Verderio Inferiore (LC), alle ore 18:30. Introduce il giornalista Paolo Moretti.


"Questo mondo un po' sgualcito" è un libro-intervista ad Andrea Camilleri, una lunga conversazione tra lo scrittore e Francesco De Filippo, che pone delle domande a uno dei più grandi Maestri della narrativa contemporanea.

L'obiettivo, dice lo stesso De Filippo, è riscoprire un'altra faccia di Camilleri, un volto lontano dalle semplificazioni mediatiche, oltre Montalbano e le classifiche editoriali. Leggiamo dall'introduzione al volume:

"[...] nell'abbagliante, stordente e caduco mondo dei media dominato da rapidità e approssimazione, credo che la figura dello scrittore siciliano sia sottovalutata; va corretta. Attenzione, non da un punto di vista quantitativo: di riflettori puntati su di lui ce ne sono fin troppi, ma l'immagine che ne rimanda la televisione o la stampa è parziale, banalmente personalistica, a volte paternalistica. Risente insomma, escluse poche occasioni, dello spensierato spirito da giostra che anima il dibattito culturale e sottoculturale nel nostro Paese in questi anni" 

Un dialogo rilassato e lento, per rivalutare il valore e le potenzialità del tempo, che, nella sua mancanza, ci condanna spesso alla superficialità del luogo comune e del giudizio non meditato.

Con i proventi di questo libro Camilleri, De Filippo e la casa editrice contribuiscono alla costruzione di un ospedale a Bilogo, nel Burkina Faso.

Gli autori

Andrea Camilleri
Nato a Porto Empedocle nel 1925, non ha bisogno di presentazioni. Scrittore di fama mondiale, oltre che sceneggiatore e regista, dal 1959 a oggi ha scritto decine di libri, che hanno venduto oltre dieci milioni di copie, facendogli ottenere anche molti riconoscimenti internazionali.

Francesco De Filippo
Giornalista dell'Agenzia Ansa, è stato corrispondente per "Il Sole 24 Ore".  
All'attività giornalistica associa quella di romanziere e saggista, con all'attivo libri pubblicati con varie case editrici (Mondadori, Rizzoli, Nutrimenti) e usciti in diversi Paesi, quali Germania, Francia e Repubblica Ceca. Per Infinito edizioni, nel 2010 ha scritto "Monnezza" e ha curato "La  
mia vita dentro. Le memorie di un direttore di carceri".

 

 


Evento organizzato da Infinito edizioni, Mehala onlus

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...