Il fattore D. Perchè il lavoro delle donne farà crescere l’Italia di Maurizio Ferrera

Il commento...
Se avete sentito parlare di Womenomics e non avete ancora capito di cosa si tratta Maurizio Ferrera, docente univeristario ed editorialista del Corriere della Sera, vi illuminerà. La sensazione di leggere un libro-rivelazione vi accompagnerà per tutta la lettura. Ferrera racconta la teoria economica della Womenomics, nata in america e ora (finalmente) approdata anche in Italia. Il filo conduttore del saggio e della rispettiva teoria politico- economica, è semplice: l'accesso delle donne nel mercato deve essere stimolato perchè meno donne a casa significano crescita dell'economia. Il fattore D, ovvero il fattore Donna, è decisivo per a crescita economica perchè garantisce più ricchezza alle famiglie, più richiesta di servizi, più nascite, più virtuosità economica a livello nazionale.
"Fare largo alle donne" è diventato indispensabile, non solo per promuovere le pari opportunità, ma anche perchè, a dispetto delle credenze, oggi le donne che decidono di avere più figli sono quelle con una buona occupazione. Con un inguaribile ottimismo Ferrera ci illustra una possibile via, rivoluzionaria ma realizzabile, per risanare l'economia nazionale e familiare.

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...