Storie da Città di Solitudine e dal km 76 di Giovanni Sicuranza

Il commento...

Si tratta di una raccolta di racconti che rimette in discussione il senso stesso della realtà e dei suoi confini, attraverso storie singolari ai confini della notte e ai confini della vita stessa. Lo stile di Sicuranza ha pochi precedenti nella nostra letteratura e dimostra una forte contaminazione con autori del calibro di Edgar Allan Poe, H. P. Lovecraft e Clive Barker più dell'immenso Stephen King. Ogni racconto ha una cifra malinconica e inquietante e le ambientazioni sono fortemente arcaiche e si va da case isolate a castelli diroccati, lungo un percorso segnato dal sangue di innumerevoli vittime e destini. A parlare di vita e di morte, di amore e passione è il custode del cimitero di Città di Solitudine ... il resto poi diviene solo incubo!

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...