Buk – Festival della Piccola e Media editoria

paola Postato da paola in Eventi > happening > incontri letterari > incontro con autori > manifestazioni a tema > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 19 febbraio 2011 al 20 febbraio 2011 presso foro boarIo - via bono da nonantola, 2 (Modena) (tutta la giornata).
L'evento...

Buk - Festival della Piccola e Media editoria
IV edizione

Il 19 e 20 febbraio a Modena si svolgerà la IV edizione del Buk – Festival della Piccola e Media editoria.

Tantissimi gli appuntamenti in programma: presentazioni di libri, incontri con autori, ma anche spettacoli e musica.

Già il primo giorno, il Festival suona con Antonio Rigo Righetti, bassista di Ligabue che presenta il suo libro “Autoscatto in 4/4”.
Rigo interverrà con inserti musicali ‘live’ a sottolineare i passaggi più significativi del libro.


Si cambia completamente musica con la presentazione de
“Gli ultimi giorni di Paolo Borsellino”.
Tema scottante e attuale e un libro all’altezza della situazione con prefazione di Antonio Ingroia, erede del duo di magistrati (Falcone e Borsellino), barbaramente uccisi nell’estate del 1992.

La parola poi passerà ad un Andrea Camilleri in collegamento telefonico, per la presentazione del libro-intervista “Questo mondo un po’ sgualcito, in collaborazione con Francesco De Filippo.
La verità è che c’è la volontà di tenere basso il livello della cultura degli italiani, perché la cultura è pericolosa”.

Continua il tema dell’attualità con il libro “Facebook – The Social Network di Francesco Mallozzi.
Il primo libro pubblicato in Italia dedicato al film di David Fincher su facebook. Un  testo, quello di Mallozzi, in cui oltre ad analizzare il film, si vanno a ricercare le  dinamiche e la storia del celebre social network.

Si torna invece nel’500 con il libro “Io, Virginia”.
Romanzo storico/fantastico che vede protagonista Sara, una donna che vive nel presente e Virginia De’ Medici, sposata contro la sua volontà ad un duca che non ama. Passato e presente, amore e dolore.

Ma il grande evento del giorno di apertura della manifestazione è sicuramente “–Spre+Eco”.
Con Andrea Segrè, preside della facoltà di Agraria all’Università di Bologna e Massimo Cirri, autore e conduttore della trasmissione di Radio Rai Caterpillar, per familiarizzare con il nostro “spreco” quotidiano e vederne le potenzialità in termini di sviluppo sostenibile.


Largo alla poesia e alla fantasia, invece, il secondo giorno con “Ivengral”, fantasy classico scaturito dall’abile penna di Alfonso Zarbo, sulla scia di Tolkien e di grandi maestri del genere. L’autore ci condurrà attraverso battaglie ed avventure alla ricerca di ‘Ivengral’.

Si prosegue con “La donna che si baciava con i lupi” di Guido Catalano.
Reading di poesie caratterizzate da un umorismo esilarante e talvolta naif che rende impossibile, agli ascoltatori, non ridere a crepapelle.

Doppio appuntamento, invece (ore 10.00 e ore 14.00) per “Le straordinarie avventure di Caterina”.
Una lettura animata della fiaba di Elsa Morante, scritta e illustrata dall’autrice romana all’età di 13 anni, quando naturalmente non pensava di diventare una grande scrittrice.

Segnaliamo infine l’incontro con Stefano Lusuardi e il suo libro “Nulla è impossibile”.
Si parlerà, infatti, del lavoro di crescita personale con l’aiuto di strumenti olistici, ancora poco conosciuti e accettati dai più.
Questo libro è la sintesi dell’esperienza di Stefano Lusuardi nella conduzione di 9 anni della
“Scuola di Evoluzione Personale”, un percorso da lui individuato e strutturato che contiene elementi del Pensiero Positivo di Louise Hay, del Counselling di Vera Peiffer, di EFT, del Respiro Consapevole e delle migliori tecniche di crescita personale
.


Grandi e piccoli nomi, numerosi eventi tutti di qualità.
D’altro canto è la ricerca profonda della qualità a contraddistinguere il lavoro della piccola e media editoria.

Abbiamo avuto il piacere di segnalare molte manifestazioni dedicate a questo universo, e continuiamo a constatare che l’argomento è sempre più in auge tra i lettori.
In più questi eventi hanno anche il forte pregio di avvicinare la gente insegnandole a parlare (e non solo a leggere) e a condividere le proprie esperienze di lettori appassionati.

Per maggiori dettagli sul programma e l’evento in generale consultare il seguente indirizzo:
http://www.comune.modena.it/cultura/news/file-news/011bukpieghevolone.pdf

E per finire, una nota tutta rosa.
Le sale in cui si svolgeranno gli incontri sono dedicate a  tre grandi donne della letteratura contemporanea, purtroppo scomparse: Fernanda Pivano, Alda Merini e Oriana Fallaci.

 


 

 


Evento organizzato da associazione Culturale Progettarte

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...