“NebbiaGialla Suzzarra Noir Festival”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > manifestazioni a tema
Questo evento si è tenuto dal 4 febbraio 2011 al 6 febbraio 2011 presso Suzzarra (Mantova) (tutta la giornata).
L'evento...

   “NebbiaGialla Suzzarra Noir Festival”  

La nebbia della Bassa Padana nasconde e confonde verità, indagini, enigmi e delitti, tutti letterari: da venerdì 4 a domenica 6 febbraio una tre giorni per gli amanti del mistero, che potranno far tappa in Lombardia per la quinta edizione del “NebbiaGialla Suzzarra Noir Festival”.

La rassegna nasce da un’idea dello scrittore Paolo Roversi, direttore e fondatore del web Press “Milano Nera”, interamente dedicato alla letteratura gialla, e autore di vari romanzi sul genere, tra i quali “L’uomo della pianura”, “Gli agenti segreti non piangono”, “Niente baci alla francese”, “La mano sinistra del diavolo” e “Blue Tango”, che tracciano la saga delle avventure del giornalista-hacker Enrico Radeschi.

L’obiettivo del Festival è osservare e far conoscere al pubblico il variegato panorama del noir, del giallo e della letteratura del mistero attraverso l’incontro con i principali autori italiani del settore, il tutto sullo sfondo del territorio affascinante e misterioso della Bassa Padana.

Un modo, dunque, per scoprire nuovi percorsi letterari e apprezzare la bellezza di questa parte d’Italia.

Protagonisti degli appuntamenti che animeranno il Comune di Suzzarra (MN) saranno Bruno Morchio, padre letterario del detective Bacci Pagano (cui abbiamo già dedicato un post); Carlo Martigli, di cui ricordiamo il bestseller “L’ultimo custode”, sui misteri di Pico della Mirandola; Maurizio De Giovanni, con “Il senso del dolore”, “Il posto di ognuno” e gli altri romanzi che hanno per protagonista il commissario Ricciardi e i vicoli segreti di Napoli; Gianluca Morozzi, autore, tra gli altri del thriller claustrofobico “Blackout”, interamente ambientato in un ascensore; e ancora Andrea Fazioli, Laura Campiglio, Diana Lama, Giancarlo Oliani, Annalisa Molaschi, Eugenio TornaghiValerio Varesi, Marco Vichi, Cristina Zagaria, insieme a molti altri, per un totale di trenta grandi firme.

Dopo l’inaugurazione prevista per venerdì 4 febbraio alle ore 21, nel primo pomeriggio di sabato 5, alle ore 14, si passerà dall’ascolto alla pratica del testo con il workshop di scrittura creativa tenuto da Adele Marini presso la Biblioteca Comunale di viale Zonta.

I misteri, però, non sono cose per soli adulti, ma affascinano anche i più giovani, che potranno mettere alla prova la propria creatività nel laboratorio “Ti piacciono i gialli?”, sotto la guida degli scrittori Giancarlo Oliani, Maria Grazia Bertarini e Annalisa Molaschi. Appuntamento sabato 5 alle ore 15, sempre nella Biblioteca comunale, ma all’interno della Sezione Ragazzi.

Ancora sabato, alle 15:30, gli spazi della Biblioteca risuoneranno di parole e immagini, in un percorso dal libro al film in compagnia del regista Michele Corleone  e della proiezione della sua pellicola “Niente più niente al mondo”, tratta dall’omonimo romanzo di Massimo Carlotto http://www.massimocarlotto.it/ . Una tragedia familiare sullo sfondo di una tv sempre accesa e di una miseria sempre presente, con i conti ossessivi e maniacali di chi si ingegna per arrivare a fine mese: “Niente più niente al mondo” è il monologo di una madre che uccide sua figlia e si affretta, dopo il delitto, a rimettere a posto ogni cosa, ben sapendo che niente lì tornerà più come prima...

“Devo mettere a posto la spesa.
Tra poco arriveranno e non voglio che trovino la casa in disordine. Ne troveranno solo nella sua camera ma lì niente più niente al mondo potrà mettere ordine. Niente più niente al mondo servirà a mettere a posto le cose. […] Mi devo anche cambiare.
Niente più niente al mondo riuscirà a togliere le macchie da questo vestito. Poco male, l’avevo comprato dai cinesi – 12 euro e 90 – un affare”.

Ricordiamo, inoltre, gli appuntamenti che coniugano letteratura e gastronomia, come la “Cena con delitto” di sabato -spettacolo basato su un racconto di Paolo Roversi e interpretato da sei attori- e la “Colazione con l’autore”, di domenica 6 febbraio.

Tutti gli eventi, ad eccezione della “Cena con delitto” -per la quale si richiede prenotazione al numero 0376.532205- sono a ingresso gratuito.

Il programma completo degli incontri di “NebbiaGialla Suzzara Noir Festival” è disponibile qui

 

 


Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...