“Festival delle Scienze 2011” a Roma

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > incontri letterari > incontro con autori > manifestazioni a tema
Questo evento si è tenuto dal 20 gennaio 2011 al 23 gennaio 2011 presso l’Auditorium Parco della Musica (Roma) (tutta la giornata).
L'evento...

Festival delle Scienze 2011

"La fine del mondo. Istruzioni per l'uso"

Paure, profezie, catastrofi naturali!? Il rigore della scienza e le incertezze sul futuro si mescolano ed esplodono nella sesta edizione del “Festival delle Scienze”: da giovedì 20 a domenica 23 gennaio, all’Auditorium Parco della Musica di Roma quattro giorni di incontri, dibattiti, aperitivi scientifici, eventi per le scuole, mostre e spettacoli per riflettere sul tema “La fine del mondo. Istruzioni per l’uso”. E per prepararsi anche all’inevitabile.

Il Festival -prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, con la collaborazione di Codice. Idee per la Cultura e la partnership di Telecom Italia- risponde alle ansie di questo primo scorcio del XXI secolo proponendo un’articolata guida all’Apocalisse, tracciata da esperti della ricerca scientifica italiana e internazionale, ma anche da filosofi, storici e scrittori.

Quasi un’indispensabile mappa per addentrarci nella più radicata delle ossessioni di massa, che nel corso dei millenni ha saputo propagarsi indifferentemente nell’immaginario dei primitivi e dei medievali, dei moderni e dei contemporanei, instillando angosce e timori che la scienza e la religione, insieme alle superstizioni e all’arte hanno cercato in vari modi di esorcizzare o di sublimare.

Se all’eternità del genere umano nessuno crede, c’è da capire quando e in che modo l’apocalittica fine arriverà. Forse la pagina conclusiva della vita sul nostro Pianeta verrà scritta fra cinque miliardi di anni, quando il Sole esaurirà il combustibile espandendosi in una gigante rossa, o forse un po’ prima, quando la nostra galassia si scontrerà con quella di Andromeda o la Terra impatterà con questo o quell’asteroide.

Forse, invece, la causa della futura distruzione è interna, addirittura autoprodotta, e per trovare il responsabile non è necessario involarsi nello spazio, ma basta osservare la diabolica stupidità dell’uomo e la sua abilità nel distruggere rapidamente l’ambiente che lo ospita. Attacchi terroristici, guerre nucleari, glaciazioni, crisi climatiche, conflitti per il petrolio, esaurimento delle scorte energetiche, inquinamento: la catena delle apocalissi che ci mettiamo sotto i piedi e che ogni giorno ci passano distrattamente sulle orecchie, dal sottofondo del sommario di un tg.

E poi, a voler mettere nel calderone anche un po’ di suggestioni esotiche, non dimentichiamo la profezia dei Maya: il 21/12/2012 minaccia di essere l’ultimo compleanno del mondo…


Seguendo questo fil rouge, la manifestazione romana ci proporrà una serie di suggestivi appuntamenti nel corso dei quali si rifletterà, in compagnia di un libro, di uno scrittore o di un filosofo, sui modi in cui l’uomo può fronteggiare il pericolo e magari superarlo, salvandosi dalla fine attraverso la creatività, la parola, le idee, attraverso il recupero e la valorizzazione della sua piena umanità.

Si parte dalla lectio magistralis di Ian McEwan, autore di “Blues della fine del mondo”, e passando attraverso happenings e incontri culturali come “L’ultima astronave”, “A quando la fine dell’umanità e come sarà il mondo senza di noi?” e “La fine del Mondo: scienza ed etica dell’estinzione umana”, si giungerà fino alla -quasi inevitabile- conclusione con “I marziani siamo noi. Un filo rosso dal Big Bang alla vita”.

Vi rimandiamo ai nostri ulteriori post di approfondimento per maggiori informazioni -e curiosità- su alcuni degli eventi in programma, il cui elenco completo è a questo indirizzo: http://www.auditorium.com/eventi/festival/4987343/.

Per ulteriori info:

Auditorium - Parco della Musica tel 06 80241281

Ufficio Promozione tel. 06 80241226

Biglietti

Gli eventi del Festival (a esclusione degli spettacoli) sono a pagamento al costo di 2 euro.

Spettacoli

Per informazioni sui prezzi degli spettacoli e sulle modalità di acquisto dei biglietti

Infopoint tel. 06 80241281 - Call Center tel. 199 109783 (servizio a pagamento) 

 

 


Evento organizzato da Fondazione Musica per Roma, con la collaborazione di “Codice. Idee per la Cultura” e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...