Bosnia Express. Incontro con Luca Leone

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > presentazioni
Questo evento si è tenuto il 9 gennaio 2011 presso Cerignola, Ex Opera Pia Monte Fornari,Piazzale San Rocco (Foggia), alle 19:00.
L'evento...

Bosnia Express

Incontro con Luca Leone


Domenica 9 gennaio presso l’Ex Opera Pia Monte Fornari di Cerignola (Fg) appuntamento con Luca Leone per la presentazione del libro “Bosnia Express. Politica, religione, nazionalismo, mafia e povertà in quel che resta della Porta d’Oriente”.


L’incontro -organizzato da Infinito Edizioni con il patrocinio di Amnesty International, Arci, Ipsia-Acli, Adl-Zavidovici, Associazione per i popoli minacciati, Adottando, Fondazione Alexander Langer, Macondo3, Molisesorriso, Pl@netnoprofit, avrà inizio alle ore 19. Insieme all’autore saranno presenti Chiara Sgaramella e Francesco Romano, di Amnesty International Puglia.



(fonte: http://sarajevo.splinder.com/post/10702579/bosnia-condanne-per-crimini-guerra)


Luca Leone, giornalista e saggista già autore di altri volumi dedicati all’analisi del contesto balcanico -ricordiamo “La Bosnia del dopo Dayton tra decadenza e ipotesi di sviluppo” (Il Segno, 2004) e “Srebrenica. I giorni della vergogna” (Infinito edizioni, 2005)- in “Bosnia Express” racconta la lenta e contraddittoria ricostruzione di questo Paese dell’ex Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia all’indomani delle guerre civili e dei conflitti secessionisti del 1991-1995. Un’indagine dettagliata, con nomi e dati, da cui emerge l’immagine di un Paese che dopo aver pagato un pesante tributo in vite umane si vede ora saccheggiato anche delle residue ricchezze rimaste e ridotto a terra di conquista per la mafia locale e per quella importata, che è -scrive Francesco De Filippo nella presentazione al volume- “più pericolosa perché insospettabile: veste abiti firmati, è di casa nelle insonorizzate stanze del potere, frequenta nomi quotidianamente sui giornali e vescovi o ulema di altissimo rango”.

Quella di Luca Leone è una denuncia appassionata e piena di indignazione civile, è la furia di un Otello -scrive ancora Francesco De Filippo- che “urla e si dispera per questa Bosnia” come “un amante tradito che rivuole indietro la propria compagna”.


Altre informazioni su “Bosnia Express” nel nostro precedente post all’indirizzo http://www.imieilibri.it/?p=2880

 

 


Evento organizzato da Infinito Edizioni, Amnesty International e altri e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...