Una montagna di libri. Incontri con autori a Cortina d’Ampezzo

Francesca M Postato da Francesca M in Eventi > ciclo di incontri > incontri letterari > incontro con autori
Questo evento si è tenuto dal 27 dicembre 2010 al 5 marzo 2011 presso Cortina d'Ampezzo, Palazzo delle Poste, Centro Congressi Alexander Girardi (Belluno), alle 18:00.
L'evento...

Una montagna di libri

Incontri con autori a Cortina d'Ampezzo



Un ponte dal vecchio al nuovo anno. Un ponte di libri, e di dialoghi.


Inaugurata lunedì 6 dicembre con la presentazione del volume di Antonia Arslan, “Ishtar 2 -Cronache dal mio risveglio”, la terza edizione di “Una montagna di libri”, rassegna di incontri con l’Autore di Cortina d’Ampezzo, proseguirà con altri interessanti appuntamenti fino al 5 marzo 2011.


Gli autori incontreranno il pubblico e gli operatori culturali alle ore 18, presso la Sala della Cultura di Palazzo delle Poste a Cortina d’Ampezzo, poco distante da Corso Italia. Al termine delle presentazioni, piccoli apertivi a base di prosecco e bibanesi.


Il prossimo incontro in programma è per lunedì 27 dicembre: Paolo Mereghetti, esperto di cinema tanto da aver fatto diventare il suo cognome un neologismo del linguaggio cinematografico (“Il Merenghetti”), presenta il nuovo “Dizionario dei film 2011”, nona attesissima edizione della Bibbia per cinefili che porta il nome del suo autore.  Novità in sala, ma anche uscite in vhs e dvd, pellicole programmate su canali tematici e produzioni poco note per un viaggio di fotogrammi lungo 5088 pagine. Dialogherà con l’autore Sara D’Ascenzo, giornalista del “Corriere del Veneto”.


Martedì 28 dicembre si parla di storia d’Italia e di Risorgimento con Arrigo Petacco e il suo “O Roma o morte”. L’autore, non nuovo ad analisi storiche che spesso capovolgono luoghi comuni e verità ufficiali, ci fornisce una lettura antiretorica degli anni dal 1861 al 1870, che portarono alla nascita dell’Italia unita e di Roma capitale. Come recita il sottotitolo, “l’appassionato e disincantato racconto del decennio in cui si tentò di fare l’Italia”. All’incontro prendono parte anche Leonardo Boriani, direttore de “La Padania”, e Dario Fertilio del “Corriere della Sera”.


Giovedì 30, consigli e suggerimenti per avvicinarsi all’eterno sogno della lunga vita: dal lontano ‘500, Clelia Tabacchi Sabella racconta agli uomini di oggi -schiavi del mito della giovinezza a tutti i costi- la storia del nobile veneziano Alvise Cornaro e del suo vivere la vecchiaia come una delle età più piene. Il volume presentato in serata, “Vivere a lungo e bene”, nasce dall’attività del Centro Studi Alvise Cornaro -di cui Clelia Tabacchi Sabella è presidente- e raccoglie le riflessioni di alcuni tra i più importanti studiosi dell’invecchiamento in Italia. Introducono l’incontro Vera Slepoj e Francesco Chiamulera, rispettivamente presidente onorario e responsabile de “Una montagna di libri”.



Femminista d’altri tempi. Femminista quando il femminismo non c’era. Semplicemente, una donna che lottò per la libertà, fino a partecipare alla cospirazione antiaustriaca del 1821: è Metilde Viscontini Dembowski, figura poco nota dell’Ottocento italiano e protagonista de “La donna segreta”, ultimo libro di Marta Boneschi. Il volume sarà presentato domenica 2 gennaio, in un incontro che vedrà l’autrice dialogare con Giampiero Beltotto, portavoce del presidente della Regione Veneto Luca Zaia.


Com’è cambiato l’Occidente oggi? Cosa significa entrare -e vivere- in una società globalizzata e mondializzata? Ne parlerà lunedì 3 gennaio Giacomo Marramao, con la presentazione dei suoi libri “Passaggio a Occidente” e “La passione del presente”. Un’importante occasione per riflettere sulla nostra società adottando un’ottica allargata, che scalzi la cultura occidentale dal piedistallo che troppo spesso occupa. Coordina l’incontro Marina Valensise, de “Il Foglio”. 

 


Giovedì 6 gennaio ci si sposta nella hall del Centro Congressi “Alexander Girardi” per un pomeriggio dedicato al ricordo di Pietro Calabrese, giornalista de “Il Messaggero”, “Capital”, “La Gazzetta dello Sport” e “Panorama”, scomparso il 12 settembre 2010 per un cancro. Si comincia alle ore 17:30 con il concerto di Massimo Scattolin e la sua chitarra, per proseguire poi alle 18:30 con Giuseppe Di Piazza -direttore di “Sette”, magazine del “Corriere della Sera”- cui sarà affidato il compito di presentare due libri di Pietro Calabrese, “L’albero dei mille anni” e “Il senso di Gino per la vita”. Nel primo libro l’autore racconta la storia del suo amico Gino, entrato nella “costellazione del cancro” per colpa di due parole, due sole parole terribili: addensamento polmonare. Quell’amico è lo stesso Pietro Calabrese, che così, usando un filtro letterario, rivelava ai suoi lettori il male che l’avrebbe portato alla morte. “Il senso di Gino per la vita”, invece, raccoglie  una serie di articoli scritti da Calabrese per la rubrica “Moleskine” di “Sette”. Nel corso della presentazione anche un intervento della psicanalista e scrittrice Vera Slepoj, e la lettura -ad opera di Carlo Simoni- di alcuni brani tratti dai volumi di Calabrese.


Sabato 12 febbraio è il momento di Alberto Asor Rosa e del suo “Assunta e Alessandro”, racconto della vita di due italiani, due persone come tante che attraversano gran parte del Novecento : lui impiegato alle Ferrovie dello Stato con la passione per la scrittura e gli scherzi con gli amici, lei più concreta e volitiva. Una storia d’amore e di crescita personale sullo sfondo di una Roma non da cartolina. All’incontro partecipa Alberto Sinigaglia, de “La Stampa”.


Si chiude sabato 5 marzo con l’imperdibile incontro con Michela Murgia, vincitrice del Premio Campiello 2010 per il romanzo “Accabadora”, storia di una donna che porta la morte pietosa, come una protettiva ultima madre. Oltre ad “Accabadora”, la scrittrice presenterà in anteprima assoluta per il pubblico di Cortina d’Ampezzo il suo nuovo libro -a breve in libreria- “Ave Mary”, interessante indagine sul Cristianesimo visto come la prima civiltà dell’immagine mai comparsa nella storia. Dialoga con l’autrice Marisa Fumagalli, del “Corriere della Sera”.

 

 


Evento organizzato da Una montagna di libri e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...