Comma 22 di Joseph Heller

Il commento...

“Comma 22”
di Joseph Heller


Acquista su laFeltrinelli/IBS/inMondadori

La follia della guerra spiegata attraverso la lucidità della follia!

Articolo 12, Comma 1

«L'unico motivo valido per chiedere il congedo dal fronte è la pazzia.»

[...]

Articolo 12, Comma 22

«Chiunque chieda il congedo dal fronte non è pazzo.»

Questo è il regolamento paradossale che domina sull'intera vicenda.

Protagonista è Yossarian, pilota bombardiere, che è pazzo perché non vuol morire in guerra, d'istanza con la sua squadriglia sull'italianissima isola di Pianosa dove si è sempre pronti a non partire per bombardare Ferrara o Bologna ad esempio.

Vicende surrealistiche e tragicomiche raccontano la guerra vista dal basso, da chi insomma ci è costretto e firmerebbe carte false pur di tornare a casa ma l'obbligo di rispettare l'“Onore e la Patria” lo impediscono.

Assieme a Yossarian una truppa di squilibrati anima l'intera assurda vicenda, anche se più realistica di qualsiasi guerra.

Paradossale fino al midollo stesso, Heller sviscera la sua vicenda bellica tutto intorno all'importanza di una frase, di un comma, sottolineando come la guerrafondaia società occidentale sia ormai oltre l'assurdo, essendo arrivata a legiferare, a promulgare leggi anche sulla guerra.

L'intelletto umano applicato alla più grande pazzia dell'uomo quindi, l'intelligenza che viene usata per la guerra è pura follia.

Aarfy, il maggiore Maggiori, Dunbar, Milo Minderbinder e il pastore Shipman (altro gioco di parole in originale) soldati per caso ma uomini per scelta, con i loro difetti e con le loro pazzie che vanno da non voler vedere assolutamente un morto fino all'innamorarsi di una prostituta romana.

Comma 22 è un paradosso bellico, che vi farà sbellicare amaramente dalle risate sull'insensatezza di ogni guerra.

Ma l'America di questo libro è uno specchio folle dell'occidente, con i suoi riti e le sue derive, apprendiamo così qualsiasi scemo al mondo possa fare i soldi.

Provate voi a rispondere al dilemma del maggiore Maggiori, ditemi una persona intelligente, un poeta che sia diventato ricco...

Da manuale la paginetta e mezza che Heller fa scorrere dopo questa domanda dove alla risposta del sottoposto su T.S. Elliot si comincia a indagare, a cercare su tutti i canali criptati o meno dello spionaggio cosa voglia dire T.S.Elliot che non è la parola d'ordine di oggi...

Nonostante sia edito da Bompiani e abbia alle spalle una sontuosa trasposizione cinematografica con tanto di Orson Welles come attore, in Italia lo conoscono davvero in pochi, ma coraggio, possiamo sempre rimediare.

«Chiedete anche voi il congedo dal fronte»


Joseph Heller, “Comma 22” - Edito in Italia da Bompiani
Disponibile online su:
- laFeltrinelli
- IBS
- inMondadori

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...