Il cuore di cristallo. Ragionamenti d’amore, poesia e ritratto nel Rinascimento

Silvia P Postato da Silvia P in Eventi > incontri letterari > incontro con autori > presentazioni
Questo evento si è tenuto il 17 dicembre 2010 presso la Biblioteca Statale, Piazza S. Agostino n.1, Lucca (Lucca), alle 17:00.
L'evento...

Il Cuore di cristallo

Ragionamenti d'amore, poesia e ritratto nel Rinascimento

Venerdì 17 dicembre alle ore 17,00 presso la Biblioteca Statale di Lucca. Lina Bolzoni  presenterà il suo nuovo libro “Cuore di Cristallo. Ragionamenti d’amore, poesia e ritratto nel rinascimento” (edito da Einaudi).

Interverranno, oltre all’autrice, Valeria Bertolucci Pizzorusso Professoressa di Filologia e linguistica romanza Presso l’Università di Pisa e Lamberto Maffei Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

Cuore di cristallo.Si dice che ogni dipintore dipinge se medesimo” disse il Savonarola. Un concetto indagato sapientemente da molti artisti, che paragonano la pittura a uno specchio, in cui l’artista riflette inevitabilmente la propria anima. E’ l’anima a esprimersi attraverso il pennello e a plasmare la realtà. Questo concetto è fortemente presente non solo nella pittura ma anche nella parola scritta.

 

Il percorso de "Il cuore di cristallo" si sviluppa intorno alla descrizione, con  parole e immagini, del ritratto della persona amata, per catturarne l'anima, per conservarne la presenza al di là della lontananza. Lasciandosi alle spalle i confini fissati dalla tradizione, si interrogano in modo inedito poeti e artisti del nostro Rinascimento, si inseguono ipotesi che prendono via via corpo e tessono una trama insospettata fra letteratura e arti, tra eros e inquietudini religiose, tra Venezia, le corti italiane, e la raffinata stagione artistica dei Paesi Bassi.

Punto di partenza del libro sono i "ragionamenti d'amore" che Pietro Bembo colloca ad Asolo, in una festa di nozze celebrata da Caterina Cornaro, la regina di Cipro che ha dovuto rinunciare al suo regno. Questi “ragionamenti d’amore” offrono un autoritratto dell'autore, sotto maschere diverse, e insieme un ritratto a tutto tondo della poesia, dell'amore, della corte, dell'amicizia. Ma dalle pieghe del testo vengono suggerite prospettive divergenti: il ritratto si incrina, si raddoppia, si racconta collocandosi su piani diversi. Proprio come i ritratti doppi, con rovescio o con coperchio, che tra Quattro e Cinquecento vengono realizzati per esempio da Piero della Francesca, Leonardo da Vinci, Raffaello, Lotto, Tiziano.


Lina Bolzoni è docente di Letteratura italiana presso la Scuola Normale Superiore.    Ha insegnato presso numerose università americane, fra cui Harvard, University of California di Los Angeles, Princeton University, New York University, che l’ha nominata nel 2004 “global distinguished professor”. Tra le attività editoriali, dirige “Morgana”, collana di studi e testi rinascimentali, coodirige la collana “Imagines agentes”, Napoli, La stanza delle scritture. Fa parte dei comitati redazionali di “Bruniana et Campanelliana”, “Iconographia”, “Italianistica". Rivista di letteratura italiana”, “Paragone letteratura". E’ membro dell’Advisory Board di “The Lorenzo da Ponte Italian Library", University of Toronto Press, del gruppo di lavoro de Il Mulino per la critica letteraria e della Fondazione Valla. Collabora alle pagine culturali del “Sole 24 ore”. In Normale ha fondato e dirige il “Centro di Elaborazione informatica di testi e immagini nella Tradizione Letteraria"; dal 2008 è Presidente del Centro Edizioni. La sua attività di ricerca ha riguardato i rapporti fra letteratura e filosofia fra Cinque e Seicento; l'oratoria sacra e profana; il poema cavalleresco; l'arte della memoria e i suoi rapporti con pratiche letterarie e figurative; il ritratto nella tradizione lirica.

Fra i suoi libri, si segnalano La stanza della memoria, La rete delle immagini. Predicazione in volgare dalle origini a Bernardino da Siena vincitore del Premio Viareggo,  del Premio Brancati-Zafferana Etnea e del Modern Language Association of America, Aldo and Jeanne Scaglione Prize for an Outstanding Scholarly Work in the Field of Italian Studies e  Poesia e ritratto nel Rinascimento.

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...