Presentazione libro “Non è un paese per vecchie”

Valentina I Postato da Valentina I in Eventi > incontro con autori
Questo evento si è tenuto il 11 dicembre 2010 presso Modo Infoshop, via Mascarella 24/b e 26/a (Bologna), alle 19:00.
L'evento...

PRESENTAZIONE DEL LIBRO
Non è un paese per vecchie di Loredana Lipperini, edizioni Feltrinelli
Sarà presente l'autrice che dialogherà con Giovanna Cosenza e Wu Ming

Non è un paese per vecchie è il titolo particolarmente evocativo dell'ultimo libro di Loredana Lipperini (titolo che declina al femminile quello del romanzo di Cormac McCarthy).
Nel libro l'autrice esplora il tema della vecchiaia e dell'immagine sociale ad essa associata. Viviamo in società sempre più vecchie questo è un dato di fatto, ma forse non ci rendiamo conto degli effetti che questo produce nelle menti e nei pensieri dei giovani. Ecco allora che fa effetto leggere frasi come «i vecchi devono crepare» (ma c'è di peggio!) che la Lipperini ha raccolto navigando sul web, su blog e siti Internet. I vecchi sono lenti, sono un peso per la società, danno fastidio a chi vecchio ancora non è.
L'immagine sociale, poi, passa inevitabilmente attraverso i mass media e qui non si può che constatare la totale assenza in tv di figure femminili "anziane" dotate di una certa autorevolezza. Con la perdita della bellezza le donne perdono tutto, anche il diritto di avere una voce.
Ecco che la risposta diventa allora quella della chirurgia estetica selvaggia, che deforma i visi e le espressioni, rendendo le donne tutte uguali. Oppure la giovinezza a tutti costi perseguita attraverso l'immedesimazione con le figlie adolescenti. Fa sorridere (ma è anche abbastanza inquietante) il fenomeno delle Twilightmoms: sono raccolti alla fine del libro una serie di commenti, tratti sempre dalla rete, di donne di mezza età invaghite del vampiro-sempre giovane della serie Twilight come ragazze al loro primo amore. Cosa rappresenta per loro questa saga? Un semplice svago o forse la tanto desiderata realizzazione del mito dell'eterna giovinezza.


Loredana Lipperini è una giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica e autrice televisiva. Tra i suoi libri va ricordato Ancora dalla parte delle bambine del 2007 (seguito ideale di Dalla parte delle bambine di Elena Gianini Belotti). Il suo blog Lipperatura è uno dei più seguiti sul web (http://loredanalipperini.blog.kataweb.it/).

Giovanna Cosenza è Professore associato in Filosofia e Teoria dei Linguaggi presso il Dipartimento di Discipline della Comunicazione dell'Università di Bologna, dove insegna Semiotica e Semiotica dei nuovi media per il corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione, e Semiotica dei consumi per la laurea magistrale in Semiotica.

Wu Ming è un collettivo di scrittori provenienti dalla sezione bolognese del Luther Blissett Project. Il gruppo è autore di numerosi romanzi, tradotti e pubblicati in molti paesi. In cinese mandarino “wu ming” significa “senza nome”.

 

 

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

I commenti su questo post sono chiusi!