Se domani farà bel tempo di Luca Bianchini

Il commento...

Quale donna non ha mai desiderato di ricevere un bel paio di Manolo Blanhik? Con il tacco altissimo, fini ed eleganti? Io, sì. Forse, però, leggendo il romanzo di Luca Bianchini, (forse) ci ho ripensato. La storia ha come tema portante la sicurezza dei 'flussi', che nel caso del protagonista Leon, abbondano. Nato in una famiglia ricca da generazioni, il belloccio non ha nient'altro da fare se non divertirsi, spendere e darsi al 'devasto', tra fiumi di cocaina, serate passate nei privè dei locali più in, e vacanze ultracostose. Un sogno. Eppure il giovane non se la passa bene.

Nel mezzo di una vita sregolata agli eccessi, in una cupola dorata, con donne divise per categorie e tutte assolutamente raggiungibili, piomba improvvisamente l'amore. Oppure il sentimento. O il sentimentalismo. Insomma, concetti pressochè sconosciuti a Leon. Che, da personaggio scombinato quale si ritrova, impara ad apprezzare gli aspetti più semplici della vita. E forse a godersela un pò di più.

Mi è piaciuto molto questo libro. In primis perchè è divertente e molto descrittivo, sincero, e ritrovo moltissimo quella classe milanese 'superiore di livello', perchè semplicemente ricca. Sono stata catapultata nella mia adorata Milano, ma con gli occhi di un ragazzo completamente differente da me, sotto tutti i punti di vista. E' stato molto divertente.

La narrazione è molto scorrevole, quel tipo di libro che leggi piacevolmente in spiaggia o nei week end. Inoltre, Bianchini inserisce nel racconto una colonna sonora alla quale sono molto affezionata, con i Rolling Stones in vetta alle classifiche. Ma Muccino un film non l'ha ancora fattto?!

Ad ogni modo, le Manolo Blanhik, forse le apprezzerei ancora, anche alla 121esima pagina...ma 'forse' va bene così.

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...