I Diari di Sylvia Plath di Sylvia Plath

Il commento...

Penso che il modo migliore per conoscere un autore, oltre che attraverso le sue opere sia anche attraverso le proprie lettere e diari. Ebbene I Diari di Sylvia Plath ne sono un esempio.

L’emotività e allo stesso tempo la personalità complessa della scrittrice americana, emergono pagina dopo pagina. Ma ciò che mi ha conquistata e appassionata è poter constare come chiunque possa cogliere diverse sfaccettature dell’animo della poetessa, a seconda della propria sensibilità. Così è inevitabile lasciarsi conquistare da parole dense di emozioni, dal conflitto interiore che l’ha attraversata, anche in modo drammatico, nel corso della propria vita.

Anche per chi il nome di Sylvia Plath non dice nulla, I Diari sono a mio avviso un buon inizio di una conoscenza emotiva, ancor prima che letteraria e che proprio per questo può tradursi in un personalissimo viaggio interiore.

Non riesco a rintracciare note negative, forse sono un po’ di parte o forse, come spero, la storia di un’artista che mette a nudo il proprio essere, attraverso la propria voce, senza la mediazione degli “addetti ai lavori” (ovvero critici e quant’altro), è un’esperienza talmente diretta e autentica che non può lasciare indifferenti.  

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...