After the end di Dennis Kelly

Il commento...

Un rifugio antiatomico, una guardia e un prigionierio. Due ragazzi di circa venticinque anni, scampati miracolosamente ad un attacco terroristico, Mark e Louise. Lassù in superficie, in una città che potrebbe essere situata in qualsiasi parte del mondo, restano ora solamente macerie di un passato vissuto. Negli inferi, la guardia è diventata lui, Mark, mentre Louise la vittima sacrificale, oppure la persona da proteggere. A seconda dei casi.

Passa il tempo, i due aspettano che la radio riprenda a lanciare messaggi, informazioni, fatti. Il gioco migliore, dopo l'aspettativa, diventa lo scambio di ruoli. Il tempo d'attesa previsto sono due lunghe settimane, in compagnia di un probabile carnefice. Il cibo comincia ad essere razionato, tra porzioni di chili piccante e tonno in lattina che si fa sempre più esiguo. Le parole, come succederebbe a chiunque, cominciano ad incalzare stressate, e si diventa presto spettatori di una depersonalizzazione che sfocia nella perversione. Degenerando nell'immoralità. Sembra divertente, ma non lo è. E così, le parti si scambiano ancora, e Louise, dopo essere stata legata perchè non sappia che cosa c'è realmente là fuori, impugna un coltello e si riveste despota. In un meccanismo degenerato, dove la ragione diventa illogica, e si trasforma in un equilibrio sadico.

D'altronde in un bunker tutto può succedere, e siamo tutti scusati se commettiamo atti infimi o innaturali, perchè da esseri umani, nel momento in cui si fiuta il pericolo, ci si trasforma in animali con il solo istinto da proteggere. Ma la sconfitta arriva naturale come la veritò: forse era tutto un gioco. Un diabolico e inquietante inganno che vizioso, si è consumato da sè. E nel momento in cui bisogna prenderne atto, allora è tutta un'altra storia da raccontare.

A seconda delle giornate, ci si può sentire un pò Louise oppure Mark. Di fondo, in fondo, forse sono la stessa persona analizzata sotto punti di vista differenti.

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...