DeScritto. Festival dell’Editoria Indipendente

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > manifestazioni a tema
Questo evento si è tenuto dal 4 novembre 2010 al 6 novembre 2010 a Catania (tutta la giornata).
L'evento...

 

DeScritto. Festival dell'Editoria Indipendente

"La Cultura è Futuro: Giornalismo e Letteratura nell'Italia dei Bavagli"


Dopo il successo ottenuto nel novembre 2009 dall’ “Edizione Zero”, con lo slogan “La Cultura è Futuro” torna a Catania- dal 4 al 6 novembre 2010- DeScritto, il Festival dell’Editoria Indipendente promosso dalla casa editrice “Villaggio Maori, che nella scorsa edizione ha già coinvolto nomi e volti noti (come Lella Costa, Francesco Moneti, Mauro Pagani, Giancarlo De Cataldo, Nando Dalla Chiesa, Umberto Fiori) e centinaia tra editori, autori, poeti, studenti, giornalisti e appassionati, per discutere sul tema dell’editoria indipendente e del futuro della “cultura”. Il tema scelto per quest’anno è “Giornalismo e letteratura nell’Italia dei bavagli”.

Gli argomenti che verranno sviluppati sono quelli che quotidianamente vengono affrontati dalla stampa, ma che a “DeScritto” saranno protagonisti di una discussione costruttiva, partendo dal presupposto che l’editoria alla quale si vuol rivolgere l’attenzione è indipendente dai gruppi politici (ma non indifferente alla “polis”), indipendente dai grandi gruppi economici, indipendente anche dai soldi degli autori (perché pubblicare a pagamento significa rinunciare ad ogni linea editoriale, abdicando al proprio ruolo di editori).


Indipendenti e liberi, quindi: nell'edizione di quest'anno, nell'Italia del 2010, Descritto rivendica in particolare il ruolo del giornalismo come principale garante della democrazia, contro ogni ricatto, legge bavaglio o minaccia. Rivendica il coraggio di giornalisti come Pippo Fava e Peppino Impastato. Rivendica anche il rapporto tra l'arte del giornalismo e la letteratura, segnato da nomi come Pasolini, Marquez, Hemingway, Soriano... per dirne soltanto quattro tra migliaia.


La tre giorni 2010 si svolgerà fra la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania e altri luoghi della città: Libreria Tertulia, Macondo, Lomax.


Nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 novembre sarà allestita l’Area Expo, ospitata nel Chiostro di Levante del Monastero dei Benedettini, dove esporranno case editrici, librerie e associazioni, e dove si svolgeranno le presentazioni letterarie e suoneranno dal vivo musicisti e gruppi. In Area Expo, inoltre, sarà allestito un punto ristoro bio a cura de “La Cucina dei Colori”: da qui si partirà per le visite guidate del Monastero dei Benedettini organizzate da Officine Culturali e sarà disponibile per tutti gli espositori e i visitatori l’accesso alla WI-FI Zone.


Presso l’Area Convegni, ospitata nel Coro di Notte del Monastero, si svolgeranno i Seminari Aperti “Giornalismo e letteratura: dal reportage al corsivo”, gratuiti, aperti a tutti e tenuti da importanti nomi del giornalismo italiano.


Per quanto riguarda gli eventi, venerdì 5 e sabato 6 novembre, diversi spazi cittadini diventeranno lo scenario delle produzioni artistiche del Festival, con mostre, reading, dibattiti e spettacoli inediti in anteprima nazionale.


Inoltre, il 4 e 5 novembre dalle 10 alle 19, in Area Expo, le case editrici presenti raccoglieranno testi inediti di autori, scrittori, poeti. I testi, di qualunque genere narrativo, dovranno essere consegnati su cartaceo presso lo stand di Villaggio Maori Edizioni e recare tutti i riferimenti e i contatti dell’autore (nome, telefono, mail).

“DeScritto” sarà anticipato da “DeScrittino”, una nuova proposta di questo Festival dell’Editoria Indipendente pensata per raggiungere al meglio i ragazzi e i giovani delle scuole, in particolare quelli residenti nelle zone che strutturalmente si trovano in una posizione “periferica” e quindi soffrono di una maggior difficoltà nel fruire dell’offerta culturale. “DeScrittino” si articolerà in una serie di micro eventi che arriveranno direttamente “a domicilio” nelle scuole elementari, medie e superiori dei Comuni etnei durante le due settimane precedenti il Festival: presentazioni editoriali di libri o collane editoriali specificamente indirizzate ai giovani o ai bambini, letture di testi classici di poesia e/o narrativa, brevi corsi e seminari di scrittura creativa, lettura, editoria, incontri con gli editori e con gli autori, laboratori e workshop.


Inoltre, nell’ambito del progetto “DeScrittino” verrà lanciato ufficialmente il portale www.descritto.it, innovativo strumento concepito e modellato dagli stessi editori indipendenti nella scorsa edizione con l’obiettivo di risolvere il problema della distribuzione delle case editrici indipendenti.


Per il  programma dell'evento http://www.descritto.it/?page_id=5


 


Evento organizzato da Casa Editrice Villaggio Maori e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...