Passeggiata Metafisica

Francesca M Postato da Francesca M in Eventi > happening > incontri letterari > presentazioni
Questo evento si è tenuto il 26 ottobre 2010 presso Milano, Parco Sempione (Milano), alle 21:00.
L'evento...

Passeggiata metafisica

ovvero “come trovare una storia fantastica camminando nella notte”

La locandina invito dell'evento

Martedì 26 ottobre, a partire dalle ore 21, eccezionale apertura notturna del Parco Sempione di Milano per una passeggiata letteraria a metà strada tra fantasia e realtà, sui passi dell’ultimo libro di Chicca Gagliardo “Gli occhi degli alberi". La narrazione dell’autrice e la torcia di Massimiliano Tappari illumineranno nel buio il volto più segreto del Parco e faranno assistere il pubblico alla “trasfigurazione della realtà, l'invenzione di un'ontologia fantastica", come ha scritto del libro Armando Massarenti, che darà inizio alla passeggiata.

Sarà questa una serata in cui immagini di metafisica quotidianità passeranno dal foglio alla bocca e da lì agli occhi, allacciandosi in un circuito di scrittura-fotografia-lettura che vedrà interagire le parole dell’autrice con gli scatti di Massimiliano Tappari e la voce di Lorena Crepaldi, e offrirà agli spettatori l'occasione per sospendere o ribaltare i normali punti di vista e scoprire dove guardano gli occhi degli alberi, qual è l'enigma delle Piante Doppie, il senso nascosto dell'acqua e dell'aria, la vera direzione del passato, del futuro e del tempo fermo.

L'autrice Chicca Gagliardo“Gli occhi degli alberi” (edito da Ponte alle Grazie) nasce dall’incontro di Chicca Gagliardo e Massimiliano Tappari, due artisti che attraverso i linguaggi diversi -ma comunicanti- della scrittura e della fotografia propongono nuove chiavi di lettura della realtà con cui abbiamo a che fare abitualmente, una realtà che spesso, proprio a causa dell’eccessiva vicinanza, ci appare svuotata di senso. Questo romanzo ci toglierà di dosso l’abitudine che appiattisce la nostra visione insegnandoci lo sguardo del protagonista, uno scienziato-poeta che un giorno si accorge che gli alberi lo fissano e da quel momento, per vent’anni, sarà intento a scrutarne le pupille. Non è necessario costruire dimensioni parallele, perché la realtà- per chi sa leggerla- contiene già in sé tutta la magia e tutti i mondi che si potrebbero inventare, con i suoi uccelli sotterranei, con gli alberi mammiferi, le meduse finite in cielo e i batteri pensanti che incontrano i presocratici, Baudelaire, Mozart e, addirittura, una parente di Jung.

L’intreccio di surreale e reale segna fin dall’esordio il percorso narrativo di Chicca Gagliardo, che nel 2006, con Nell’aldilà dei pesci, racconta il nostro mondo come un universo capovolto situato al di là del mare: qui vivono le “donnastre”, condannate alla vita infernale di chi rincorre una perfezione di corpo o di carriera e si gratifica abbigliandosi con vestiti di lusso che, a volte, si trasformano in carnivori e finiscono per inghiottire chi li indossa, mentre i pesci osservano. Nel 2008, con “Lo sguardo dell’ombra” l’autrice scompagina dall’interno la realtà metropolitana milanese facendo camminare per le strade del centro un’ombra staccata dal corpo che, una notte, incontrerà una donna innamorata e tradita, Agnese, e si confronterà con lei fino all’arrivo dell’alba.

Il fotografo Massimiliano TappariAnche Massimiliano Tappari lavora al rovesciamento degli schemi percettivi abituali e mostra come basti cambiare punto d’osservazione per rendere magico ciò che abbiamo sotto gli occhi: nei racconti illustrati “Coffee break”, “Parole chiave” e “Oooh! Inventario di fotografia” scompone creativamente oggetti quotidiani quali una caffetteria, la facciata di una casa, i segnali stradali, una chiave, e li lascia trasformarsi in impensabili personaggi animati.

Per maggiori informazioni sull’evento (che in caso di pioggia si terrà all’interno dell’Acquario Civico di Milano) visitate il sito http://gliocchideglialberi.com/

 


Evento organizzato da Acquario Civico di Milano, casa editrice Ponte alle Grazie e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...