Il caso sbagliato di James Crumley

Il commento...

Mentre lo leggi ti senti quasi sporco, tanto sono sporche e disperate le situazioni che l'autore descrive. Certo, quando il libro è stato pubblicato, prima metà degli anni Settanta (del secolo ventesimo!!!), sarà stato accolto come un sasso lanciato in uno stagno, anche se la prima edizione non ebbe un grandissimo successo di pubblico. Un poliziesco sui generis, con un investigatore privato drogato e semi-alcolizzato, che naviga nei peggiori luoghi che si possa mai immaginare, che si imbatte in un caso importante, lui che sopravvive spiando coppie di adulteri, ma solo perché si invaghisce della donna che gli commissiona l'indagine. "Il caso sbagliato" di James Crumley è sicuramente da leggere per chi ama il genere. Buoni libri a tutti! 

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...