Tavola rotonda sull’Età Federiciana

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > incontri letterari > incontro con autori
Questo evento, inserito nell'ambito di Ottobre piovono libri - I luoghi della lettura 2010, si è tenuto il 23 ottobre 2010 presso Pinacoteca dell'ex Chiesa di San Michele Minore, Piazza Manganelli (Catania), alle 18:00.
L'evento...

Tavola rotonda sull’Età Federiciana

la locandina di presentazione della tavola rotonda su "Federico II"

Nell'ambito di Ottobre, piovono libri e delle iniziative organizzate dalla Provincia regionale di Catania:

sabato 23 ottobre, alle ore 18, presso la Pinacoteca dell'ex Chiesa di San Michele Minore in Piazza Manganelli, Tavola rotonda sull’Età Federiciana, convegno sulla figura storica, politica e culturale dell’Imperatore Federico II.

Il dibattito si svolgerà con particolare riferimento alle seguenti pubblicazioni: "Poeti della Scuola siciliana della Corte di Federico II" (a cura del Centro di studi filologici e linguistici siciliani), "Federico II e l’apogeo dell’Impero" , dell’antologia "Poeti arabi di Sicilia" (curata da Francesca Corrao) e la recente pubblicazione "Lo strano caso di Federico II di Svevia" del giornalista Marco Brando.

Partecipano all'evento:

- Francesca M. Corrao (docente Università degli Studi di Napoli "L'Orientale")

- Marco Brando (giornalista e scrittore)

- Mario Pagano (docente Università di Catania)

- Nello Pogliese (avvocato)

Coordina: Tino Vittorio (docente Università di Catania)

Federico II di Svevia


Poeti della Scuola siciliana della Corte di Federico IIPoeti della Scuola siciliana della Corte di Federico II (Meridiani Mondadori) - Il volume propone i poeti della corte di Federico II (a esclusione di Giacomo da Lentini), che possono essere distinti in due generazioni: la prima legata all'imperatore e ai suoi funzionari di maggiore spicco, come lo stesso Giacomo e Pier delle Vigne, e più radicata in Sicilia e nel sud; la seconda sviluppata intorno al figlio di Federico, Manfredi, e con ramificazioni verso la Toscana. Tra gli autori presentati nel Meridiano, oltre allo stesso Federico, si segnalano Guido delle Colonne, Rinaldo d'Aquino), Pier delle Vigne (cantato da Dante nella Commedia), Cielo d'Alcamo (autore del famoso contrasto "Rosa fresca aulentissima").

top


Poeti arabi di SiciliaPoeti arabi di Sicilia (Mesogea) - Intorno all’anno Mille, prende vita, in Sicilia, un’importante scuola poetica araba che, in quasi tre secoli di attività, lascerà tra i manoscritti dell’Andalusia e del Nord Africa le tracce preziose di una ricca produzione e di un indelebile intreccio di culture. A un millennio di distanza, il libro curato da Francesca Corrao (docente presso l’Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"), curatrice del volume "Poeti arabi di Sicilia"Francesca Corrao (docente presso l’Università degli Studi di Napoli "L'Orientale") rinnova quella profonda relazione, la rende viva all’esperienza e alla sensibilità del presente. Poeti arabi di Sicilia è, infatti, un’antologia che propone i versi più significativi dei massimi esponenti della scuola poetica arabo-siciliana attraverso lo stile e la voce di alcuni tra i maggiori poeti italiani a noi contemporanei.

top


Federico II e l’apogeo dell’ImperoFederico II e l’apogeo dell’Impero (Salerno Editrice) - L’opera monumentale di Wolfgang Stürner dedicata a Federico II: il più importante contributo al vivace dibattito storiografico sul sovrano svevo. Protagonista di una stagione di eccezionale rilievo nella storia d’Europa, Federico II è stato e continua ad essere oggetto di interpretazioni antitetiche: sovrano illuminato, capace di destreggiarsi e imporsi nella complicata realtà politico-sociale dell’Europa del ’200, per alcuni; è stato, secondo altri, un “imperatore medievale”, intollerante e poco lungimirante. Quella di Wolfgang Stürner è l’opera più completa e aggiornata sull’imperatore svevo, svincolata dalle secche delle strumentalizzazioni ideologiche -da cui non fu immune nemmeno la celebre biografia di Ernest Kantorowicz-, unanimemente apprezzata per il rigore storico e filologico, il puntuale utilizzo del vastissimo deposito di fonti e letteratura, l’antidoto migliore contro ogni forzatura interpretativa.

top


Lo strano caso di Federico II di SveviaLo strano caso di Federico II di Svevia (Palomar) - Il mito dell'Imperatore svevo ha generato speculazioni pseudoscientifiche, diatribe esoteriche, campagne pubblicitarie, persino campagne politiche. Ma "di chi è" Federico II di Svevia? Della gente, ovvero del senso comune che ne ha mitizzato la figura? Oppure l´imperatore svevo "è" degli storici? Di coloro che cercano di sottrarlo al vorace bisogno di miti manifestato dalla gente per poi restituirlo alla sua reale collocazione nel panorama del Medioevo? E cosa c'entrano Bossi o D'Alema, Berlusconi o Rutelli con Federico II di Svevia, un imperatore medievale scomparso quasi da ottocento anni? Perché il suo nome ricorre ancora nel dibattito politico italiano? Cosa hanno a che fare con Federico II personaggi come Hitler o Mussolini? Il giornalista e scrittore Marco BrandoPerché c'entra la stessa Resistenza contro i nazifascisti? Per quale motivo al giorno d'oggi il sovrano di sangue tedesco è adorato dai pugliesi, è solo "stimato" dagli altri meridionali, è considerato ancora un nemico dal resto degli italiani ed è quasi uno sconosciuto tra gli europei di lingua tedesca?

Il nuovo libro scritto dal giornalista Marco Brando (http://federicosecondodisvevia.splinder.com/)

top


Federico II di Svevia

 


Evento organizzato da Provincia regionale di Catania e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

I commenti su questo post sono chiusi!