Joe R. Lansdale a Varese

luSal Postato da luSal in Eventi > happening
Questo evento, inserito nell'ambito di Il Festival del racconto - Premio Chiara, si è tenuto il 16 ottobre 2010 a Varese, alle 18:30.
L'evento...

"Elvis si sollevò il camice, si piegò in avanti e si esaminò l'uccello. Era raggrinzito e piccolo. non aveva l'aspetto di qualcosa che avesse bombardato le passere di un esercito di attricette cinematografiche o che ne avesse colmato le bocche come fosse un enorme zucchino o che vi avesse pompato un carico di sperma schiumoso come la glassa del pasticcere. L'aspetto più sano del suo fringuello era quel bubbone rosso con intorno un alone nero e con un punto bianco al centro, gonfio di pus. Fatto sta che se il bubbone non la smetteva di crescere avrebbe dovuto mettere una sedia di fianco al letto, con un cuscino su cui il bubbone avrebbe ricavato un giaciglio per la notte".


Il Re è vivo: invecchiato, stanco, disilluso, rinchiuso in una casa di riposo per anziani, alle prese con il suo bubbone, con un attempato uomo di colore su una sedia a rotelle che dice di essere John Fitzgerald Kennedy e con il risveglio di Bubba Ho-Tep, una malefica mummia egizia che sembra divertirsi a succhiare le anime dei poveri vecchietti dell'ospizio. E allora, che sia di nuovo rock'n'roll: The King vs The King of Dead. Queste le premesse del racconto di Joe R. Lansdale “Bubba Ho-Tep”, pubblicato nel 2002 (in Italia dalla Addictions Edizioni).

Quando a Bruce Campbell, il mitico attore-bazza protagonista de “La Casa” e tanti altri b-movie di culto, venne proposto nello stesso anno di interpretare Elvis nella trasposizione cinematografica del racconto (su sceneggiatura dello stesso Lansdale), prima di accettare la parte, Campbell volle essere rassicurato solo su di una questione: avrebbe dovuto mostrare il "fringuello"? Il regista Don Coscarelli rispose di no e Campbell si fece crescere le basette. Costato appena un milione di dollari e stampato inizialmente in solo 32 copie, il film diventò immediatamente un piccolo cult, un successo inaspettato, grazie soprattutto ad un travolgente passaparola su internet.

 Nel nostro paese questa simpatica horror-comedy la si è visto poco, di straforo in qualche festival o attraverso dvd di importazione; solo di recente la Dall’Angelo Pictures ne ha pubblicato una versione italiana. L'occasione di sabato 16 ottobre è comunque ghiotta: al Festival del racconto di Varese sarà infatti lo stesso Joe R. Lansdale a presentare il film in una proiezione pubblica a Villa Recalcati. Lo scrittore texano discuterà inoltre di scrittura e racconti, in un dialogo con gli esperti Luca Crovi e Seba Pezzani

 


Evento organizzato da Amici di Piero Chiara e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...