Gaston nella cambusa del pirata laboratorio ludico didattico di promozione della lettura in biblioteca

Postato da promo lettura in Eventi > presentazioni
Questo evento si è tenuto dal 25 luglio 2014 al 31 luglio 2014 presso Giavera del Montello, Viale Mons. Longhin, 2 (Treviso), alle 17:00.
L'evento...
BAM Giavera del Montello : Energylabo laboratorio ludico scientifico di promozione della lettura in biblioteca

Estate in biblioteca
proposte estive della rete biblioteche BAM: circa 70 iniziative per bambini, ragazzi e le loro famiglie.
Per maggiori informazioni, contattate la biblioteca di riferimento per l`attività.

MARTEDì 29 LUGLIO
GIAVERA DEL MONTELLO - ore 17.00/18.00

ARRIVA GASTON NELLA CAMBUSA DEI PIRATI
Laboratorio creativo
a cura di Promolettura Giunti Editore
6 - 8 anni

Biblioteca Comunale
Viale Mons. Longhin, 2  31040 - Giavera del Montello TV
tel 0422/775727;   e-mail biblioteca@comune.giavera.tv.it


GASTON e la ricetta perfetta Lettura animata e laboratorio ludo-didattico di promozione alla lettura e sul gusto tratto dal libro di Anna Lavatelli. A cura di Promolettura Giunti Editore, Giunti Junior, Fatatrac, Dami, Edizioni del Borgo, Touring Junior e Editoriale Scienza. L’attività è basata sul delizioso piccolo romanzo di Anna Lavatelli. Non si esercita solo la vista per la lettura ma tutti i sensi: l’udito per ascoltare lo sciabordio del grande fiume Rio delle Amazzoni i rumori e fruscii della selva amazzonica, con i versi degli animali. Il gusto e l’olfatto perché la bella storia, è un viaggio tra chupe, inchicapi, arroz con pollo, tra sapori e odori, erbe aromatiche gusti speziati o piccanti e molte ricette dai nomi esotici della tradizione culinaria del Perù fluviale. Gaston è un quasi orfano. I suoi genitori sono scomparsi, prima il padre poi la madre partita alla ricerca del marito. Il bambino viene affidato alle cure dei
frati in un orfanatrofio e il buon Frà Zapallo, abilissimo cuoco, tra pentole e fornelli lo inizia all’arte culinaria. Ma ormai ragazzo e alla morte del frate, a Gaston manca il piatto preferito quello cucinato dalla mamma, il chupe di gamberi. Per questo parte , armato solo di un prezioso ricettario scritto a mano, alla ricerca dei genitori e vive un’esperienza incredibile. Viene assunto come aiuto cucina sul traghetto turistico Reina, al servizio del manesco e presuntuoso chef Iscariote Reateguì. Incontra uomini buoni e forgiati dalla povertà, dalla vita umile, diretta, rude amara e tutti pronti ai piaceri del buon cibo. Tra un piatto gustoso e l’altro scorrono le vite strampalate di personaggi ricchi di sogni e dolori dall’intensa umanità. Il messaggio del racconto è che la vita può essere piena di sofferenza e povertà in quei luoghi del sud del mondo dove nascere, crescere e sopravvivere non è facile, ci da il senso di una realtà difficile e affrontata con coraggio, forza e tanta speranza. Fino ad arrivare al finale lieto di promesse. Nella lettura-laboratorio si conosce la storia che si snoda con un buon intreccio, scritta con passione da Anna Lavatelli che conosce bene e ama i luoghi narrati. Si esplorano i personaggi ottimamente tratteggiati. Gli uomini e le donne raccontati da Anna Lavatelli sono tutti buoni. E anche i cattivi in fondo non lo sono poi troppo, abitanti di una terra inospitale ma grande, bellissima, colorata, incantata. E si provano gli aromi e i gusti dei piatti narrati. Il romanzo è stato finalista al Premio Andersen 2013, nella categoria d’età dai 9 ai 12 anni. Durata: 90 minuti con max 25-30 ragazzi. Età/Classi consigliate: 6-7 anni, da 8 anni, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado.
 LIBRI di RIFERIMENTO: libri sui cibi, piatti tipici, cucina tradizionale, intercultura.
Alcune immagini copertine alta risoluzione uso stampa:
http://www.catalogo.giunti.it/cover.php?filename=varie/57136Q.jpg

 


Evento organizzato da biblioteca comunale sez ragazzi e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...