Gianni Materazzo – Delitti imperfetti

luSal Postato da luSal in Eventi > incontro con autori
Questo evento, inserito nell'ambito di Gialli d’autunno al Villaggio del Libro, si è tenuto il 17 ottobre 2010 presso Frassineto Po (Alessandria), alle 17:30.
L'evento...

Gialli d’autunno al Villaggio del Libro

Libri in Porto


Nell’ambito dell’iniziativa Gialli d’autunno del Villaggio del Libro di Frassineto Po (AL), domenica 17 ottobre alle ore 17,30, presso le sale di Palazzo Mossi (Via Marconi 5), presentazione della ristampa del volume Delitti imperfetti di Gianni Materazzo. Presenti l’autore e l’editore Claudio Maria Messina. 

 

L’autore - Gianni Materazzo trascorre l’infanzia e l’adolescenza a Tripoli, in Libia. Rientrato in Italia, si stabilisce con la famiglia a Bologna dove tuttora vive e lavora e dove, di solito, ambienta i suoi romanzi gialli che hanno come protagonista l’avvocato Luca Marotta.

Laureato in giurisprudenza, farà un uso molto limitato del suo titolo di studio, passando, invece, attraverso una serie di esperienze di lavoro che hanno poco a che fare con i codici e il diritto: pubblicista, insegnante, aiuto-regista, illustratore, grafico pubblicitario, disegnatore di fumetti. Nel’ 74 apre a Bologna la prima e unica libreria per ragazzi - ora Città del Sole -, che, oltre a promuovere incontri e dibattiti, col tempo diventa anche un importante punto di riferimento didattico per le scuole dell’infanzia e del primo ciclo.

Debutta come giallista, non scrivendo un romanzo ma disegnando un poliziesco a fumetti per Orient Express, la rivista diretta, all’epoca, da Luigi Bernardi. La storia è tratta da un romanzo di Loriano Macchiavelli, Le piste dell’attentato, e verrà ripubblicata nel 2005 dall’editore Dario Flaccovio in una edizione per collezionisti.

Solo qualche anno dopo si cimenta anche nella narrativa di genere, scrivendo il suo primo romanzo giallo, Delitti imperfetti, e vincendo inaspettatamente il ‘Premio Alberto Tedeschi’ al Mystfest di Cattolica del 1989. Pubblicati sempre dal Giallo Mondadori, seguiranno altri tre romanzi: Cherchez la femme, Villa Maltraversi, I labirinti della memoria. Dai primi tre, la RAI trae altrettanti telefilm (titolo della serie,‘Tre passi nel delitto’), che vengono trasmessi in prima serata con un notevole successo di ascolti e di critica. L’interprete principale dei film è Gioele Dix nei panni stazzonati di Luca Marotta, anomala figura di avvocato.

Altri suoi titoli: Venerdi 17 (Perise Editore), L’album di famiglia (Perise Editore), Giacomo Casanova e la maledizione dell'anello di ametista (Robin Edizioni).

 

Il libro -  Una psicanalista dai metodi stravaganti viene trovata uccisa nel suo studio. Del caso dovrebbe occuparsi l’avvocato Marotta: Angela, una ex compagna di liceo, lo ha contattato pregandolo di indagare sull’eventuale coinvolgimento nel delitto del suo fidanzato Toni, che per di più si è reso inspiegabilmente irreperibile.
Marotta non ha mai difeso clienti in cause penalmente rilevanti, da anni fa il praticante nello studio legale Palumbo, con poche o nessuna prospettiva di carriera. Angela però gli piaceva al liceo, era bella, ricca, affascinante e, rivedendola, ha un ritorno di fiamma.
Maldestro e professionalmente impreparato, Marotta affronta l’indagine con metodi improvvisati e a volte poco ortodossi. In più la faccenda si rivela molto più ingarbugliata di quanto non sembrasse, con tutti quegli indizi che ogni volta portano in direzioni diverse…

 


Evento organizzato da Libri in Porto

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...