A TAORMINA, D’INVERNO di Antonello Carbone

Il commento...

“è stata una sorpresa constatare che  in questa pubblicazione non v’è traccia di mafia, di camorra o altra organizzazione criminale. Si narra di un delitto maturato in Sicilia, nella terra di Montalbano, ma il protagonista non è un tutore della legge. Forse le primissime pagine conducono il lettore ad inevitabili paragoni con i noir di Camilleri, ma pian piano che ci si inoltra nella storia ogni somiglianza scompare e si viene fagocitati da una storia nella quale i personaggi ricordano i nostri amici, conoscenti, colleghi, nemici. Belli ed attualissimi i dettagli della vita dell’umanissimo protagonista e le descrizioni dei luoghi e delle atmosfere. Sarebbe piacevole pensare ad un seguito…” 

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...