“La punta della lingua” – Poesia Festival

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > gruppi di letture/reading > happening > incontri letterari > manifestazioni a tema
Questo evento si è tenuto dal 4 luglio 2013 al 9 luglio 2013 presso il Parco del Conero e luoghi vari di Ancona (Ancona), alle (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

Poesia Festival
“La punta della lingua”

“Far poesia vuol dire riconoscersi” (Sergio Solmi)

Il capoluogo marchigiano Ancona parlerà il linguaggio universale della poesia dal 4 al 9 luglio, in occasione dell’ottava edizione del festival “la punta della lingua”, manifestazione divenuta oramai un classico per la promozione dell’arte di comporre versi.

Ad aprire la kermesse, il 4 luglio (alle 18.45), saranno due grandi protagonisti anglofoni, Roger McGough (nato a Liverpool nel 1973 e sodale dei Beatles, a cui peraltro scrisse la sceneggiatura del film “Yellow Submarine”), uno dei poeti più letti ed amati in Inghilterra, e Harry Baker (ore 21.30), campione mondiale di “Poetry Slam”, una vera e propria competizione basata sulla veloce creazione di componimenti.

L’incontro tra poesia italiana ed inglese sarà al centro anche della giornata di venerdì 5, dove si segnala -alle 15.30- l’incontro con Riccardo Duranti, il traduttore di tutte le opere di Raymond Carver. Tra esperienze ed aneddoti personali, Duranti inizierà il pubblico alla sottile arte della traduzione, della trasposizione di un testo da una lingua all’altra: operazione tanto più difficile in poesia, dove è necessario pesare scrupolosamente ogni parola per tentare di restituire l’originario ritmo e musicalità del brano.

Invece nella serata (alle 21.30) verrà presentata  la nuova collana “La Punta della Lingua”: Luigi Socci, autore del primo volume “Il rovescio del dolore”, ne racconterà la genesi.

All’universo femminile saranno invece dedicati gli appuntamenti di venerdì 5 luglio (ore 18.00), dove verrà presentato il volume “Nuovi Poeti Italiani 6” (edito da Einaudi; disponibile online su laFeltrinelli e IBS), integralmente dedicato alle ultime generazioni di poesia al femminile e quello di domenica 7 luglio (alle 19.00 e 19.30), con la performance di Antonio Rezza e la lettura di poesie di Alessandra Carnaroli, autrice de “Femminimondo” (edito da Polìmata; disponibile online su laFeltrinelli e IBS), un testo che approfondisce il tema della violenza sulle donne.

Al teatro-poetico saranno poi riservati due focus, uno con Saverio La Ruina (sabato 6 luglio, ore 21.00) con il profondo spettacolo “La Borto” mentre il giorno seguente -domenica 7 luglio, al medesimo orario- sarà Antonio Rezza a stupire con il suo “Fratto X”.

Sabato 6 luglio (alle 23.00), invece la “poetrice” (poetessa-attrice, come lei stessa ama definirsi) Rosaria Lo Russo a guidare un’escursione poetica tra i sentieri del Monte Conero.

Altri, importanti approfondimenti avranno come punto cruciale il territorio, con un’attenzione particolare al poeta osimano Danilo Mandolini -di cui parlerà la studiosa Martina Daraio (lunedì 8 luglio, alle 18.00)- e a quello anconetano Maurizio Landini, che leggerà invece alcuni passaggi tratti da “Lo zinco” (edito da Marco Saya; disponibile online su IBS).

Ancona riscopre dunque, grazie ad un festival ricco ed articolato, il suo carattere di porto aperto agli influssi più disparati, esteri (in particolar modo britannici, per quest’edizione) e al contrario più radicati nel territorio; mescolare questi diversi spunti arricchisce non solo questa bella città di mare, ma anche la poesia stessa.

Caterina M

© 2013 imieilibri.it

 


Evento organizzato da associazione Nie Wiem e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...