“Letti di Notte”: la notte bianca dedicata a libri e lettori

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > fiere e mercati di libri > gruppi di letture/reading > happening > incontri letterari > manifestazioni a tema > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto il 21 giugno 2013 a varie librerie, circoli letterari e biblioteche (Italia), alle ultime luci del solstizio e fino a tarda notte (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

“Letti di Notte”
la notte bianca dedicata a libri e lettori

“I libri sono batterie che non si scaricano mai, non hanno neppure bisogno di sole o vento per generare energia”

Non sono solo le parole iniziali del Manifesto di Letteratura Rinnovabile, il progetto nato nel 2009 -per iniziativa dell’editore Marcos y Marcos- che si propone la sfida di fare dei libri e della miniera di energia che essi contengono un grande strumento di rinnovamento e ricambio sociale, ma è anche il principio che muove, per il secondo anno consecutivo, “Letti di Notte”, la grande notte bianca del libro.

Il 21 giugno infatti, oltre al canonico solstizio d’estate, si celebrerà una notte dedicata a lettori, cui prendono parte librai, editori, bibliotecari e appassionati, per liberare il potere terapeutico dei libri e delle preziose idee che essi custodiscono, spaziando per una notte intera nel magico mondo della letteratura e dei suoi protagonisti.

L’iniziativa si svolgerà in tutto il territorio nazionale e -per la prima volta- alcuni eventi coinvolgeranno anche la Francia, il Belgio, l'Olanda e il Canton Ticino.
Una grande festa che si avvarrà del contribuito di più di quaranta case editrici, circa duecento librerie indipendenti ma anche biblioteche comunali, circoli letterari e culturali che, oltre alla  presentazioni e agli incontri con gli autori, si trasformeranno in luoghi di aggregazione sociale e di  svago per grandi e piccini.

Tante, infatti, le idee e le formule proposte: dai contest fotografici rivolti ai librai, invitati a fotografare l'umanità variopinta che quella notte popolerà i loro negozi, al concorso Letti di notte in gattabuia”, rivolto ai lettori che fotografando in libreria una pila di libri di Hansjörg Schneider, avranno modo di vincere una visita alle ex prigioni di Basilea.

Passando per le pedalate letterarie che porteranno gli appassionati lettori in giro per le librerie storiche dei paesi, le biciclettate che in alcuni casi (come avverrà a Milano), permetteranno a chiunque abbia acquistato dei libri nelle biblioteche coinvolte di partecipare all'estrazione di premi legati a bici e letture o di consegnare a domicilio libri a quelli che, costretti a casa, non potranno partecipare direttamente a “Letti di Notte”.

E ancora, giochi letterari, come “Parole magnetiche”, un torneo-lampo che premierà chi, assegnato un tema e un mucchio di parole magnetiche da cui pescare, riuscirà a comporre il testo più bello, ispirato, spiritoso o come le “Letture bendate”play-list di brani tratti da libri celebri e  interpretati da lettori famosi di cui toccherà ai presenti indovinare i titoli.

Con la formula “Libraio per una notte” saranno, invece, personaggi famosi e amati, non solo del mondo dello spettacolo ma anche a livello locale che si cimenteranno nel mestiere del libraio, consigliando i loro autori e i loro libri preferiti. Tra gli altri ci saranno: Gino&Michele, alla Centofiori di Milano, e Cristiano Cavina, alla Liberamente di Ravenna.

Tante anche le letture sceniche non solo delle novità editoriali ma anche dei grandi classici per adulti e bambini: attori e attrici daranno un volto ai grandi personaggi letterari che hanno da sempre nutrito il nostro immaginario.

Non mancherà, anche, chi cercherà di usare la notte per raccontare quel mondo sommerso e spesso sconosciuto di chi vive -e “incontra” delle storie- mentre gli altri dormono: dal tassista curioso che ruba le storie dei clienti, al panettiere letterato, che saranno protagonisti di un incontro presso la Libreria Popolare di via Tadino a Milano; né chi farà di un lettino il vero protagonista della notte bianca: come quello del bambino, a cui si deve trovare il tempo per raccontargli una fiaba -nonostante la frenesia della vita quotidiana- di cui si parlerà, ancora a Milano, alla Nuova Scaldapensieri.

E ancora aperitivi con gli autori, cene con delitto ispirate ai grandi classici del giallo che vedranno i partecipanti cimentarsi nel ruolo di investigatori, laboratori di scrittura per grandi e piccini, mercatini dove scambiare libri e non solo.

Tutto con parole d'ordine: stimolare la creatività e invitare alla lettura.

ViDa

© 2013 imieilibri.it


Il programma completo delle tantissime attività che vedranno l'intero territorio nazionale trasformarsi, per una notte, nella patria dei libri e nel paradiso dei lettori, e la lista -in continuo aggiornamento- delle librerie e delle biblioteche che aderiscono alle iniziative, sono disponibili sul sito della manifestazione e sulla pagina facebook, da cui sarà anche possibile seguire e uploadare lo streaming di foto, video e altri contenuti riguardanti la manifestazione.

Torna all'inizio

Il regolamento completo del concorso “Letti di notte in gattabuia. Sulle tracce del commissario Hunkeler” è disponibile qui!

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...