IL ritorno che non volevo di Fabrizio Uliveri

Il commento...

Capita a molti, soprattutto negli ultimi tempi, di trovarsi in difficoltà economiche, e per questo costretti a trovare delle soluzioni che mai ci saremmo sognati di prendere, come ad esempio tornare a vivere dai genitori. Questo è quello che capita al protagonosta di Il ritorno che non volevo. All'età di cinquant' anni, dopo una convivenza finita male, si ritroverà così nella stessa situazione di quando era solo un ragazzino. Da questo momento in poi la sua vita cambierà, non solo per via del ritorno inaspettato, ma anche perché avrà modo di conoscere una nuova primavera dei sensi che lo condurrà tra le braccia di diverse donne.
Astrid, Ayako, Valery, Yukiko Rahasya, Shizuka, sono tutte le donne che il protagonista amerà e da cui sarà amato. Ognuna per un motivo diverso, ognuno in un modo diverso. Ogni periodo della sua vita, ogni viaggio, ogni stagione ha il nome di una donna.  
Relazioni difficili, tormentate, fatte solo di sesso o impregnate di sentimenti, che lo coinvolgeranno e gli daranno modo di scoprire ogni volta una nuova parte di se stesso. Ma non saranno solo gioie, piano piano gli si presenteranno davanti anche alcuni tragici avvenimenti, la morte di Valery, la scopmparsa di Yukiko, la morte dei genitori. Avvenimenti che lo porteranno  ad attraversare un percorso introspettivo che mai avrebbe immaginato.  
Con una scrittura scorrevole, l’autore ci coinvolge nella vita del protagonista, ci fa innamorare di ognuna di quelle donne, ci emoziona come poche volte succede. Un libro che si legge tutto d’un fiato e da cui prenedere spunto.  

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...