L’Ultimo Guardiano – Il Viaggio di Lerion di Andrea Tranchina

Il commento...


Una nuova prospettiva
. Dopo aver letto "Il Sigillo di Moira", questo spin-off era davvero necessario. Mi ha donato una nuova prospettiva su Lerion, che qui acquista carattere e profondità psicologica maggiori rispetto al "Sigillo". Grazie a questa lettura sono riuscita ad affezionarmi al suo personaggio, che prima mi lasciava vagamente indifferente, anzi, mi suscitava avversione in quanto mostro rivoltante e malvagio. Lerion è molto di più e ora non vedo l'ora di sapere cosa accadrà nel secondo volume de "Il Sigillo di Moira" per sapere quale sorte gli ha riservato il fato (l'autore). Anche il nano Urtho è un personaggio riuscito, necessario per portare una vena di ironia nella storia, altrimenti piuttosto drammatica. La figura di Kira avrebbe potuto essere invece approfondita maggiormente, ma alla fine si tratta di una storia breve, quindi, volendo, si può chiudere un occhio. Complimenti all'autore per i netti miglioramenti nello stile e la crescita evidente, aspetto con ansia il prossimo capitolo di questa appassionante saga.

 

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...