“l.ink” – l’editoria ai tempi dell’ePub

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > manifestazioni a tema > news mondo editoriale > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 10 aprile 2013 al 14 aprile 2013 presso il Salone degli Affreschi dell'Università degli Studi (Piazza Umberto I) ed Ex Palazzo Poste (Piazza Cesare Battisti) (Bari), alle (vedi dettaglio eventi).
L'evento...

l.ink” - l’editoria ai tempi dell’ePub

Colossi editoriali che smettono di mandare in stampa le versioni cartacee -l'ultimo, in ordine di tempo, Newsweek-, un'informazione dispersa e travolgente tra cui anche orientarsi può essere complicato, aggiornamento continuo e migliaia di amatori che si sostituiscono nei processi di newsmaking ai professionisti dell'informazione.

A guardarla con occhi apocalittici è questa la trasformazione imposta dal web e dai suoi strumenti di self-publishing al mondo del giornalismo e dell'informazione.

Da anni di fronte alle sfide imposte dal proliferare di blog e da una tecnologia friendly in grado di trasformare praticamente chiunque in citizen reporter -basta essere al posto giusto nel momento giusto ed avere con sé il proprio smartphone!-, continuano a profetizzare la morte del giornalismo di professione ma, forse, a fare un punto della situazione, lo scenario non è realmente così catastrofico.
A provarci sarà “L.ink” - l’editoria ai tempi dell’ePub che, dal 10 al 14 Aprile a Bari, dedicherà allo stato della realtà mediatica italiana (e non solo) quattro giorni di seminari, workshop e incontri.

Nato da un’idea di Pool, un magazine che si occupa di libri, arte, life style, sempre attento alle loro declinazioni hi-tech, il festival vedrà alcuni tra i più importanti professionisti italiani ed internazionali del settore, confrontarsi su sfide, modelli, best practices con cui il giornalista 2.0 deve imparare a convivere.

Come cambia il lavoro in redazione? Quali sono le figure professionali nuove che entrano in gioco? Quali le competenze e le qualità che si richiedono a chi voglia avvicinarsi al settore? E soprattutto, come conciliare le aspirazioni e il ruolo sociale che chi si occupa di informazione tende ad assumersi, con una visione orientata al mercato?

A queste e ad altre simili domande cercheranno di rispondere gli ospiti della manifestazione che ha davvero un programma ricchissimo.

Si parte mercoledì 10 (dalle ore 9, presso il Salone degli affreschi dell’Università “Aldo Moro”), con un seminario, dal titolo “I blogger e il linguaggio giornalistico: mutazioni in atto”, durante il quale Francesco Magnocavallo, co-founder di Blogo.it, una delle realtà editoriali indipendenti più rilevanti tra le italiane, rivelerà la formula di un successo ottenuto grazie al sapiente mix di news e contenuti tematici di qualità, realizzati da esperti del settore, con le opinioni dei blogger più influenti del panorama internet italiano.

Lo stesso giorno, a partire dalle 19 presso la Libreria Zaum, un altro seminario “Editoria a confronto: webzine e mercato librario”, farà luce su esperienze e modelli economici e di marketing diversi che lettura su carta ed online mettono in gioco. Interverrà, tra gli altri, anche Michele Marcon, co-fondatore di Finzioni Magazine, una delle prime esperienze di lettura creativa in Italia.

Giovedì 11 i protagonisti saranno gli strumenti sempre nuovi che la tecnologia e il web offrono al mondo della pubblicazione e dell'editoria, permettendo di riscrivere i paradigmi e rendere sempre meno macchinoso e top-oriented il processo di publishing. Due gli appuntamenti: dalle ore 9 alle 13, presso il Salone degli affreschi dell’Università “Aldo Moro”, il seminario “Liquid teaching. Community sourcing: nuovi concetti per l’editoria” e, dalle 15 nello stesso posto, il workshop “Typographic Tables”, entrambi a cura di rappresentanti del mondo accademico.

Ma se dietro trasformazioni tecniche o formali c'è sempre un cambiamento socio-culturale, l'editoria ha dovuto negli anni sforzarsi di trovare linguaggi, formule nuove nel tentativo (disperato, a volte) di raggiungere un target polimorfo e sempre attento al nuovo come quello dei giovani: quali sono stati i risultati? Una risposta a questa domanda si tenterà di darla venerdì 12  (a partire dalle 9.00, sempre presso il Salone degli affreschi dell’Università) in un seminario-tavola rotonda che vedrà, tra gli altri, Luca Valtorta, direttore di XL, Antonio Princigalli, responsabile di Puglia Sounds e Michele Casella, direttore di Pool discutere di “Editoria e culture giovanili” prima e di giornalismo musicale, nelle sue migliori declinazioni ed esperienze sia italiane che straniere poi (a partire dalle 19).

Dedicata agli ospiti internazionali e alle soluzioni che, da oltreoceano, arrivano alla crisi economica che decima le redazioni e alla cannibalizzazione del giornalismo tradizionale da parte dei nuovi media la giornata di sabato 13: (dalle 9.00, presso l'Ex Palazzo Poste), Stuart Allan docente di giornalismo alla School of Media dell’Università di Bournemouth, condurrà il seminario “Citizen Witnessing: ripensare il giornalismo in tempo di crisi”.

Nel pomeriggio (dalle 15), invece, un workshop dal titolo “Modelli editoriali. Il giornalismo contemporaneo all’estero” vedrà Neil Shea, docente della Boston University e giornalista del National Geographic, fare il punto sulle esperienze che provengono dall'estero.

Nella giornata di chiusura -domenica 14 aprile- gli orizzonti si allargano a due generi para-informativi la satira, soprattutto quella fatta attraverso le vignette, e il fumetto e alle loro possibili declinazioni social.

A partire dalle 9 (presso l'Ex Palazzo Poste), Vincino uno dei più brillanti e inconvenzionali vignettisti italiani condurrà il seminario “Satira e illustrazione nel giornalismo italiano”.

Dalle 15, invece, Paolo Bacilieri e Roberto La Forgia, due tra i fumettisti ed illustratori della nuova generazione italiana, saranno protagonista di una chiacchierata a due voci sul tema “Fumetto, illustrazione ed editoria al tempo dei blog”.

ViDa

© 2013 imieilibri.it


Il programma completo della manifestazione è consultabile qui.

 


Evento organizzato da pool magazine e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...