Tra fumetto e letteratura: “Dino Battaglia. Le immagini parlanti”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > mostre tematiche
Questo evento si è tenuto dal 6 aprile 2013 al 2 giugno 2013 presso il Chiostro di Voltorre a Gavirate (Varese) (tutta la giornata).
L'evento...

Tra fumetto e letteratura:
“Dino Battaglia. Le immagini parlanti”

“I suoi fumetti hanno il respiro circolare delle fiabe e la magia degli incantesimi. Aveva la giusta lontananza nel guardare le storie vicine e la giusta vicinanza nel riportare le storie lontane”
(Vincenzo Mollica)

Fino al 2 giugno, nel Chiostro di Voltorre  di Gavirate (provincia di Varese), verrà ospitata la mostra Le immagini parlanti, una raccolta di tavole originali dell’artista e fumettista Dino Battaglia.

L'evento, promosso dall'associazione Amici del Chiostro e patrocinato dalla Provincia di Varese, si prefigge di mostrare il legame tra l’immagine del fumetto e le opere della letteratura internazionale, passando per nomi del calibro di Edgar Allan PoeCharles Dickens (sullo scrittore inglese potete leggere anche il nostro precedente approfondimento “200 anni dopo: storia di uno scrittore in bianco e (fumosamente) nero”), Robert Louis Stevenson  e Guy de Maupassant

Dopo due mostre dedicati ad altrettanti grandi autori del fumetto italiano, Hugo Pratt nel 2007 e Sergio Toppi nel 2009, quest’anno il Chiostro ospita Dino Battaglia, indiscusso maestro del genere popolare caratterizzato da un tratto raffinato ed originale.

Dino Battaglia (1923-1983), pittore prestato al fumetto, definito da Vincenzo Mollica “uno dei più grandi artisti del novecento”, ha collaborato con importanti riviste come Linus e, con l'amico Hugo Pratt, ad Asso di Picche. La sua carriera nel mondo del fumetto e dell'illustrazione l'ha portato a collaborare con numerose e importanti case editrici italiane e internazionali. Ha inoltre collaborato con le testate per ragazzi Il Giornalino e Il Messaggero dei Ragazzi

Durate la sua carriera ha illustrato numerosi capolavori letterari quali Mamma Sauvage, Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde e Il cantico di Natale.

La sua straordinaria cultura gli ha permesso di rinnovare ogni volta il suo stile, per affrontare diversi generi letterari e rappresentare perfettamente atmosfere che vanno dal western, alla fantascienza, ai racconti fantastici. Grazie al suo stile cupo ha saputo tradurre in maniera eccellente le immagini e le atmosfere lugubri dei racconti gotici e grotteschi. Battaglia è stato un fumettista atipico che si è dedicato ad alcuni lavori seriali, come l'ispettore Coke per Bonelli, solo verso la fine della sua carriera.

Il Chiostro della chiesa di San Michele a Voltorre è uno dei maggiori beni artistico-architettonici della provincia di Varese. Costruito intorno al 1200, il Chiostro era il cuore di una comunità monastica fiorente insediata a Voltorre, governata da un priore nominato dagli Abati di Fruttaria, che osservava la Regola di San Benedetto.
La costruzione del chiostro si lega all’artista e scultore locale Lanfranco da Ligurno, la cui firma, accompagnata dal termine magister, induce a pensarlo come progettista dell’intero edificio. I capitelli, riconducibili al tardo romanico lombardo nella versione dei Maestri Comacini, si caratterizzano per una varietà di forme e decorazioni con motivi geometrici, vegetali, esseri umani, animali e fantastici.  Oggi il chiostro è sede di numerose attività culturali ed espositive legate alla storia e all’arte.

laMau

© 2013 imieilibri.it


Ingresso 5 euro

Apertura continuata durante le mostre

Per informazioni: tel. 0332/731402

 


Evento organizzato da dall'associazione Amici del Chiostro e patrocinato dalla Provincia di Varese e pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...