“Bologna Children’s Book Fair ”

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > concorsi e premi letterari > fiere e mercati di libri > happening > incontri letterari > manifestazioni a tema > news mondo editoriale
Questo evento si è tenuto dal 24 marzo 2013 al 28 marzo 2013 presso il Quartiere Fieristico - Ingresso Piazza Costituzione (Bologna) (tutta la giornata).
L'evento...

“Bologna Children’s Book Fair”
Fiera della letteratura per bambini e ragazzi

Compie cinquant’anni la Bologna Children’s Book Fair, appuntamento annuale che rende la capitale emiliana, hub per tutti coloro che si occupano della creazione di contenuti culturali per ragazzi.
Per festeggiare un ricchissimo programma che, dal 25 al 28 Marzo, coinvolgerà gli operatori del settore ma, grazie ad una serie di iniziative collaterali, anche l’intera città, i suoi più giovani lettori e le loro famiglie.

Tantissime le opportunità, gli incontri, i momenti di formazione e le occasioni di scambio di best practices pensati appositamente per le variegate -quanto, spesso, ignote ai più- professioni che gravitano attorno alla letteratura per ragazzi, dagli autori, illustratori, traduttori agli agenti letterari, business developer, stampatori, distributori, fino ai librai, bibliotecari e insegnanti.

Consueta è, in primis, l’attenzione alla possibilità offerta agli operatori del mercato globale del copyright di trovare in Fiera l’ambito ideale in cui vendere e acquistare copyright, scegliere i migliori contenuti dell'offerta editoriale e multimediale globale per ragazzi, sviluppare nuovi contatti e consolidare rapporti professionali, scoprire nuove opportunità di business e confrontarsi con le nuove tendenze del settore.


(fonte: bookfair.bolognafiere.it)

Anticipa l’apertura della fiera, quest’anno, il TOC - Tools of Change for publishing: la tradizionale conferenza internazionale dedicata allo sviluppo dell’editoria per ragazzi, avrà luogo, infatti, domenica 24 (a partire dalle 09.30 presso il Palazzo dei Congressi).
Giunta già alla terza edizione e considerata dagli addetti al mestiere una sorta di spin-off del TOC New York, evento leader mondiale per l’editoria digitale, affronterà quest’anno il delicato tema dell’incontro tra tradizione e innovazione, degli scenari nuovi aperti nell’editoria dalle tecnologie digitali e dalle nuove forme di consumo letterario, dagli e-book alle app dedicate ai libri.


(fonte: lefiguredeilibri.com)

La Mostra degli Illustratori sarà, come ogni anno, una prestigiosa vetrina internazionale e un’occasione unica di visibilità per giovani talenti e per artisti affermati, oltre che location di numerosi incontri sul tema delle scelte grafiche appropriate per la letteratura dedicata ai piccoli.

Dalla rilettura di 150 anni di tradizione illustrativa italiana (con un incontro mercoledì 27 marzo, alle ore 16.30, cui interverrà anche la giuria del concorso Salani), all’incontro dal titolo “Professione Autore: "How to design a child?” incentrato sulla creazione dei personaggi dei libri illustrati svedesi.

Proprio la Svezia sarà, infatti, paese ospite d’onore della Fiera, celebrato da una mostra dal titolo “Yes! Children’s Right to Culture” (l’inaugurazione è prevista per lunedì 25, alle 14.00), che presenterà le opere di trentuno artisti selezionate dall’Arts Council svedese come rappresentative della migliore tradizione illustrativa di quella che fu la patria di Pippi Calzelunghe, nata nel ’45 dall’estro della svedese Astrid Lindgren.

Diversi incontri, nella giornata di martedì 26 (a partire dalle 09.30), permetteranno inoltre di conoscere direttamente alcuni dei protagonisti della mostra – tra cui Ann Forslind, Sara Lundberg e Karin Cyrén e tanti altri.

Tanti gli eventi dedicati a chi si occupa di traduzioni: dai laboratori che sviscerano le difficoltà poste in atto dalla resa di particolari generi –le poesie, i bestiari, i romanzi vampireschi- agli incontri tematici legati alla professione di traduttore tra crisi economiche e sfide imposte dai processi di traduzione grassroots tipiche del web 2.0 soprattutto per la letteratura di nicchia.

Vale la pena di segnalare, soprattutto, l’incontro con Yasmina Melaouah, la traduttrice italiana di Daniel Pennac che intervistata, sul rapporto autore-traduttore, ha ribadito come questo sia necessariamente basato su fiducia, stima e apprezzamento reciproco.

Ed è proprio a Daniel Pennac che, martedì 26 sarà presente a Bologna per un doppio appuntamento: nella mattinata (alle 12.00) terrà una conferenza a BolognaFiere, mentre nel pomeriggio (alle 18.30) riceverà dall'Alma Mater Studiorum la laurea ad honorem in Pedagogia.
Entrambi gli appuntamenti saranno trasmessi in streaming sul sito della manifestazione.

Come di consueto, nell’ambito della Children’s Book Fair sarà attribuito, inoltre, il Bologna Ragazzi Award che premierà, tra i più di seicento espositori presenti, le migliori produzioni grafico-editoriali per le categorie Fiction, Non Fiction, New Horizons e Opera Prima. In collaborazione con l’AIE-Associazione Italiana Editori.
Un altro premio, il BOP - Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year, darà merito agli editori –sei, rispettivamente uno per Europa, Asia, Africa, Nord America, Sud America e Oceania- che maggiormente si siano distinti per il carattere innovativo e per il coraggio delle scelte editoriali nel corso del 2012.


(fonte: bambini.info)

Dedicata al cinquantesimo anniversario della fiera il volume “Bologna – cinquant’anni di libri per ragazzi da tutto il mondo”, curato da Giorgia Grilli, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna: volume autocelebrativo sugli indiscussi successi della manifestazione e, insieme, prezioso contributo allo studio della letteratura e dell’illustrazione per ragazzi grazie ai saggi realizzati da importanti studiosi e critici di tutto il mondo sulla evoluzione del libro per ragazzi in tutti i paesi.

Tra gli eventi collaterali che interesseranno la città di Bologna, dal 24 al 28 Marzo vale la pena di segnalare il Bookfaces, una serie di incontri per ragazzi e genitori con grandi autori internazionali: tra gli altri, Andrew Lane autore della serie “Young Sherlock Holmes - Segreti e retroscena di una leggenda”, condurrà (domenica 24, alle 15.00 presso lo Stabat Mater, Archiginnasio) i suoi più o meno piccoli lettori nell’ affascinante mondo, pieno di emozioni, segreti e colpi di scena alla scoperta del giovane Sherlock Holmes.
Più tardi, invece, Simon Scarrow, tra i più grandi autori viventi di romanzi storici , discuterà con Roberto Giacobbo del fascino che questo genere di romanzo continuano ad esercitare su ragazzi e adulti e su come il passato glorioso di Roma ancora ci attrae e cosa può farci capire del nostro presente.


(fonte: conchiglieinmaremma.com)

Interessante l’esperimento dei cantastorie che sulle strade e nelle piazze bolognesi cercheranno di far rivivere, nei giorni della fiera, l’arte antica della narrazione orale: domenica 24 marzo al Museo Civico Archeologico (a partire dalle 16), per esempio, il grande eroe del risorgimento nostrano rivivrà nella performance “Se Garibaldi scende da cavallo…” di Vito, una delle maggiori maschere comiche bolognesi.
Ancora, lo stesso giorno presso il Palazzo Pepoli (dalle ore 17.00), Syusy Blady, racconterà le storie tutte al femminile di donne incontrate, sognate e immaginate, dalle divinità indiane alla mamma.

Tantissime le altre attività previste, dalle mostre ai laboratori nei musei, fino ai numerosissimi incontri organizzati nelle librerie cittadine.

ViDa

© 2013 imieilibri.it


Il programma completo degli eventi cittadini aperti al pubblico e completamente gratuiti (in alcuni casi previa prenotazione) è disponibile qui.

Per gli eventi previsti nell’ambito della Bologna Children’s Book Fair, riservati agli operatori del settore, le modalità di partecipazione sono illustrate qui.

Il programma completo è consultabile sul sito ufficiale della manifestazione.

 


Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...