“Tra le Righe” – Festival della piccola e media editoria indipendente

redazione imieilibri.it Postato da redazione imieilibri.it in Eventi > fiere e mercati di libri > happening > incontri letterari > manifestazioni a tema > news mondo editoriale > presentazioni > scuole, corsi e laboratori
Questo evento si è tenuto dal 22 febbraio 2013 al 24 febbraio 2013 presso il Centro Culturale “il Pertini” di Cinisello Balsamo (Milano) (tutta la giornata).
L'evento...

Tra le Righe”

Festival della piccola e media editoria indipendente

Un comune di provincia, quello di Cinisello Balsamo, proprio alle porte di Milano, che è ciò che di più simile esista, in Italia, alle metropoli di stampo europeo diventa per tre giorni la metafora del sistema editoriale italiano.

Proprio alle soglie dei palazzi dei colossi editoriali, quelli in grado di accaparrarsi autori pluripremiati e opere destinate a diventare velocemente best seller, (soprav)vive, infatti, un'editoria di piccole e medie dimensioni per cui le parole d'ordine sembrano essere sperimentazione, innovazione, promozione di voci nuove.

E proprio questa sarà la protagonista di “Tra le Righe”, il festival che -dal 22 al 24 febbraio- cercherà di promuovere un legame virtuoso tra piccoli editori e sistemi bibliotecari, proponendosi come meeting point tra editori, distributori e lettori, vari soggetti attivi nel ciclo vitale del libro.

Non solo esposizione di libri -34 sono i piccoli e medi editori che hanno confermato la loro presenza- ma anche incontri con autori, workshop e convegni, laboratori per i grandi e per i più piccoli.

Parole d'ordine “innovazione” e “nuove tecnologie”: dalla scelta della location, il Centro Culturale “Il Pertini”, futuristica ed eco-compatibile sede della biblioteca comunale, ai convegni che indagheranno il passaggio, cruciale per l'editoria, dalla carta agli schermi, fino ai workshop che insegneranno, a chi ancora non sappia farlo, ad usare un e-reader, infatti, obiettivo costante della kermesse sarà, infatti, la sensibilizzazione a tutto ciò che di nuovo e possibile c'è nel campo della lettura.

Ricchissimo e pieno di appuntamenti il programma. Tra gli altri vale la pena di ricordare la tavola rotonda dal titolo “Editoria cartacea e digitale, libri, lettori e biblioteche: presente e futuro” (venerdì 22, alle 16.30) organizzata dal Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest, il più grande consorzio bibliotecario esistente in Italia, durante la quale, con la partecipazione di uno dei responsabili del Media Library On line, primo network italiano di biblioteche abilitate al prestito digitale, si discuterà del futuro in rapida evoluzione del ruolo delle biblioteche.

Alle 18.15, invece, ci sarà l'inaugurazione ufficiale della manifestazione a cui parteciperà Alberto Patrucco.

Starà al comico, conosciuto al grande pubblico per la partecipazione televisiva a Zelig e Colorado Caffè, presentare “L'autobiografia dei Monthy Python”, un libro (edito da Sagoma; disponibile su laFeltrinelli.it) in cui lo storico gruppo comico inglese risale alle origini di stili, clichè e temi da loro inventati e ormai diventati canonici per la comicità.

Ai giovani aspiranti scrittori, sabato 23 febbraio alle 11.00, sarà dedicato un incontro con alcuni dei responsabili delle case editrici coinvolte, durante il quale verrà analizzato l'iter, complesso e pieno di scelte strategiche, che portano alla selezione e alla successiva pubblicazione di un libro.

Parte alle 11.30, invece, il workshop dal titolo “Digital Reader” finalizzato ad insegnare, nel tempo soltanto di una mezz'ora, ad usare un lettore digitale e a chiedere in prestito le copie digitali dei libri, a chi ha ancora poca dimestichezza con la tecnologia. Appuntamento che si ripeterà ancora sabato alle 16.00 e domenica 24 alle 11.30, alle 16.00 e alle 18.30.

E se l'innovazione e tecnologia sembrano far da padrone, non manca, però, uno sguardo nostalgico e sognante alla tradizione: sabato 23 alle ore 16, infatti, “Fatti ad arte, tra bibliofilia e innovazione”, un incontro a cura del Master di Editoria dell'Università  Cattolica di Milano, tra i partner della manifestazione, condurrà i presenti in un mondo di nicchia, dove la grana si fa sottile e preziosa, allo schermo si preferisce ancora la carta, meglio se di pregio e su cui poter incidere i segni elaborati ed acrobatici della cartotecnica e l'attenzione è rivolta a libri rari, a volte pezzi unici cinquecentini.

Piccola manifestazione nella manifestazione, sempre sabato 23 ma a partire dalle 20.30, “Libriamo Tutti”, vuole essere un invito alla lettura e, insieme, a traghettare l'esperienza fisica di lettore nei mondi e nelle comunità virtuali nate dai social network, Second Life in primis.

Giordano Boscolo autore di “Le nausee di Darwin” (Autodafè edizioni; disponibile su laFeltrinelli.it), storia oltremodo attuale delle capacità di adattamento di cui un neolaureato dei giorni nostri non può fare a meno, infatti, sarà in collegamento direttamente da Padova con il suo avatar  per un'intervista sul suo romanzo di esordio.

I prodigi della realtà virtuale permetteranno inoltre di immergersi nella molteplicità caotica di disegni, schizzi, parole e appunti che sono l'eredità più grande lasciataci da Fellini.
Raccolti in tre ebook, “Federico Fellini. Il libro dei miei sogni” dall'editore Guaraldi, i sogni e le visioni oniriche che caratterizzarono la sua sconfinata creatività e i loro impronte sulla sua filmografia, prendono forma, nell' incontro con la regista Cristina Cilli.

Entrambi gli eventi potranno essere seguiti su SecondLife e su livestream.com.

Creatività e diritti, dimensioni almeno in apparenza lontanissime della vita, costretti fin dall'infanzia a regole, norme comportamentali e divieti che diventano cifre del nostra stare nel mondo, saranno protagoniste, infine, domenica 24 dalle ore 16.00, di “Fare Spazio”, il primo esperimento di free-press per bambini che attraverso un laboratorio, significativamente intitolato “Diritti in tasca” e in grado di coniugare gioco e contenuti profondi, mira alla costruzione di una fantasiosa costituzione in cui troveranno spazio i diritti e i doveri, anche inesistenti, nati dalla fantasia dei più piccoli.

Un programma versatile e in grado di soddisfare le curiosità letterarie e i gusti di lettori molto diversi tra loro, dunque, quello della prima edizione di “Tra le righe” che ha, però, il fil rouge dell'attenzione al nuovo e alle voci non allineate.

Per maggiori informazioni su appuntamenti, orari e location basta visitare il sito ufficiale della manifestazione.

Il programma completo (in versione pdf) invece, è scaricabile qui.

ViDa

© 2013 imieilibri.it

 


L'evento è pubblicato anche qui!

Ti piace questo post? Segnalalo ai tuoi amici...
o condividilo sul tuo Social Network...  
  • Share/Bookmark
Ti piace “imieilibri.it”? Faccelo sapere...
Sottoscrivi gli aggiornamenti de “imieilibri.it” su Facebook...

Scrivi la tua opinione su questo post...